Ravioli ai funghi

Ravioli ai funghi

Tempo:
1 h
Difficoltà:
Media
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
294 Kcal/Porz

    La ricetta dei ravioli ai funghi è davvero gustosa. Si tratta infatti di un primo piatto dal sapore intenso. Per realizzare questa ricetta possiamo utilizzare sia funghi freschi (se in stagione) sia funghi secchi o surgelati; l’importante è far asciugare in cottura il liquido in eccesso. La farcitura dovrà risultare piuttosto compatta e consistente. Scegliete i funghi porchini se amate un gusto più intenso, gli champignon invece per un sapore più delicato. Per condirli, vi consigliamo un sugo veloce realizzato con pomodorini freschi appena saltati in padella, ma potete anche semplicemente saltarsi con burro e salvia.

    Ingredienti

    Ingredienti Ravioli ai funghi per quattro persone

    • 4 uova
    • 500g di funghi misti
    • 2 cucchiai pangrattato
    • 1 aglio
    • q.b. Pepe
    • 400g farina
    • 2 cucchiai di grana padano
    • 500g pomodorini freschi
    • q.b. Sale
    • q.b. Olio extravergine d'oliva

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Ravioli ai funghi

    Partiamo dalla realizzazione della pasta all’uovo: formiamo con la farina una fontana e apriamo nel centro le uova.

    Con l’aiuto di una forchetta cominciamo ad amalgamare la farina e le uova e poi lavoriamo il tutto con le mani per qualche minuto: dovremo ottenere un panetto liscio e compatto.

    Lasciamo riposare il panetto di pasta in frigorifero per almeno mezz’ora.

    Ora dedichiamoci al ripieni: scaldiamo l’olio e l’aglio in una padella antiaderente e saltiamoci i funghi. Saliamo, pepiamo e lasciamo cuocere a fuoco vivace per circa 10 minuti.

    Quando i funghi si saranno intiepiditi, mettiamoli nel mixer con grana e pangrattato. Frulliamo ed il nostro ripieno è pronto.

    A questo punto preleviamo il panetto di pasta dal frigo, dividiamolo in due parti uguali e stendiamolo. Possiamo aiutarci con un matterello o con l’apposita macchina per stendere la pasta fresca.

    Con un cucchiaino mettiamo delle palline equidistanti di ripieno sulla sfoglia e spennelliamo con dell’acqua i bordi dei nostri ravioli.

    Sovrapponiamo l’altra sfoglia tirata.

    Con l’aiuto di un coppa pasta rettangolare otteniamo i nostri ravioli.

    A parte, prepariamo il nostro condimento. Saltiamo i pomodorini, precedentemente tagliati a metà, in padella. Saliamoli e lasciamoli ammorbidirsi giusto 5 minuti.

    Quando l’acqua bollia, versiamoci una manciata di sale e immergiamoci i ravioli. Lasciamoli cuocere per 5/7 minuti.

    A questo punto scoliamoli e saltiamoli nel nostro sugo al pomodoro.

    Guarniamo i ravioli ai funghi con qualche qualche scaglia di grana e buon appetito!

    VOTA:
    3.2/5 su 3 voti