Speciale Natale

Tante ricette da condividere con amici e parenti per trascorrere le feste in allegria

Ravioli di stoccafisso

    photo-full
    Tempo:
    50 min
    Difficoltà:
    Media
    Porzioni:
    4 Persone
    Calorie:
    688 Kcal/100gr
    Per il Cenone di Natale vi proponiamo degli insoliti ravioli di stoccafisso, visto che il pesce è di rigore nel menu per questa occasione. Inoltre, il merluzzo conservato in forma di baccalà (cioè salato) o di stoccafisso (cioè secco) è presente in tante ricette regionali per il Cenone, ma noi abbiamo voluto proporvelo in una ricetta originale, come ingrediente del ripieno dei ravioli. Se nella vostra regione è più facile trovare il baccalà ammollato usatelo pure al posto dello stoccafisso, cuocendolo molto meno però.  

    Ingredienti

    • 150 g. di stoccafisso ammollato
    • 2 patate piccole
    • 200 g. di farina (più quella per la spianatoia)
    • 2 uova
    • olio d’oliva extra vergine q.b.
    • sale e pepe q.b.
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    ricetta ravioli stoccafisso 17

      ricetta ravioli stoccafisso 01

    1. Preparate la pasta con la farina le uova e un pizzico di sale
    2. Consigli:

      La dose di 100 g. di farina per uovo è indicativa, dato che le uova non sono tutte uguali, quindi se serve unite altra farina oppure un goccio di vino bianco o di acqua.

    3. Copritela e lasciatela riposare almeno un’oretta
    4. ricetta ravioli stoccafisso 01

    5. Lessate lo stoccafisso gettandolo in acqua bollente e cucendolo una decina di minuti, poi spegnete e lasciatelo riposare ancora 20/30 minuti
    6. ricetta ravioli stoccafisso 01

    7. Pelate e lessate anche le patate dopo averle tagliate a pezzi
    8. ricetta ravioli stoccafisso 01

    9. Pulite lo stoccafisso eliminando le lische e la pelle e sbriciolatelo
    10. ricetta ravioli stoccafisso 01

    11. Scolate le patate ed unitele allo stoccafisso pulito
    12. ricetta ravioli stoccafisso 01

    13. Versate il tutto nel vaso di un robot da cucina equipaggiato con il gancio (non con la lama che ridurrebbe il tutto in omogeneizzato)
    14. ricetta ravioli stoccafisso 01

    15. Salate, pepate ed unite un pochino di olio d’oliva e fate andare il robot fino ad ottenere un composto omogeneo. Se volete potete ridurre il tutto in crema con il mortaio o con un passaverdura
    16. ricetta ravioli stoccafisso 01

    17. Stendete la pasta con la Nonna Papera o con il matterello
    18. ricetta ravioli stoccafisso 01

    19. Deponete dei mucchietti di ripieno sulla sfoglia
    20. ricetta ravioli stoccafisso 01

    21. Coprite con una seconda sfoglia, premete bene per sigillare i ravioli e tagliateli con la rotella
    22. ricetta ravioli stoccafisso 01

    23. Deponete i ravioli pronti su un vassoio coperto da uno strofinaccio spolverato di farina o ancora meglio di semola
    24. ricetta ravioli stoccafisso 01

    25. Cuocete i ravioli in abbondante acqua salata
    26. Vi diamo ora alcune idee per condire questi saporiti ravioli di stoccafisso
    27. ricetta ravioli stoccafisso 01

    28. Potete usare l’Ultrapatè di Peperoni e Olive nere.
    29. ricetta ravioli stoccafisso 01

    30. Il gusto intenso di questa salsa è perfetto per equilibrare quello dello stoccafisso
    31. ricetta ravioli stoccafisso 01

    32. Per chi ama decisamente i sapori forti condite questi ravioli con olio d’oliva e aglio, ma che sia Aglio di Vessalico dal gusto delicato
    33. ricetta ravioli stoccafisso 01

      Il GI rosa ritiene invece che la scelta migliore per condire questi ravioli sia una crudaiola di pomodorini ciliegina, olive taggiasche, capperi di Pantelleria, poco aglio di Vessalico e olio d’oliva extra vergine

      Lo stoccafisso e il baccalà di solito sono utilizzati per preparare dei secondi piatti, ma anche nelle tradizioni regionali ci sono ricette di primi piatti che li utilizzano, per esempio la pasta con il sugo di stoccafisso, e la zuppa di baccalà.
       

    FOTO DI GIeGI

    Ricetta ravioli stoccafisso