Ravioloni di pesce

Ravioloni di pesce

Tempo:
1 h
Difficoltà:
Media
Porzioni:
8 Persone
Calorie:
340 Kcal/Pers

    Questi ravioloni di pesce sono una ottima scelta per il menu del Cenone della vigilia visto che rispettano la tradizione di mangiare di magro. In questa ricetta diamo delle indicazioni precise sui pesci da usare, ma voi potete variarle in dipendenza da cosa offre il mercato, preferendo quelli di pesca locale rispetto a quelli allevati in mari lontani. Questi ravioloni di pesce possono essere preparati in anticipo ed anche surgelati, quindi preparatene in gran quantità quando trovate dei buoni pesci freschi, invece che attendere la vigilia.

    Ingredienti

    Ingredienti Ravioloni di pesce per otto persone

    • 1,2 Kg. di gallinella (è un pesce parente alla lontana del cappone)
    • 2 fette di spinarolo (circa 300 gr)
    • 1 bicchiere di vino bianco secco di ottima qualità
    • 1 tuorlo d'uovo
    • sale q.b.
    • 4 uova grandi
    • sale q.b.
    • 2 orate di media grandezza
    • 4 spicchi di aglio
    • maggiorana q.b.
    • olio d’oliva extra vergine q.b.
    • 400 gr di farina doppio 0
    • una grattugiata di noce moscata

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Ravioloni di pesce

    In una padella capace mettere dell’olio e 2 spicchi d’aglio interi ad imbiondire.

    Quando l’olio sfrigola mettere le gallinelle intere e le fette di spinarolo.

    Far andare a fuoco vivace quindi sfumare con il vino bianco e far cuocere a fuoco lento.

    Mettete uno spicchio d’aglio tagliato a metà in ogni orata, prendete due fogli di carta alluminio e mettete un filo d’olio.

    Adagiate su ciascun foglio un’orata, chiudere il cartoccio.

    Adagiate i cartocci ben chiusi in un tegame antiaderente nel quale avrete messo dell’acqua per circa metà recipiente, affinché l’acqua non penetri, incoperchiare, porre sul fuoco e far cuocere a fuoco moderato per 15 mintui circa.

    Una volta cotti i pesci sfilettarli e spinarli e porli in una boule di vetro unitamente con il fondo di cottura delle gallinelle e gli spicchi d’aglio.

    Fate raffreddare e risposare per circa 12 ore.

    Quindi ponete il pesce con il suo liquido e gli spicchi d’aglio nel mixer con maggiorana, quantità a piacere, sale quanto basta e frullate per circa 2 minuti.

    Mettere un rosso d’uovo frullate ancora per due minuti e riponete il ripieno nella boule e far riposare.

    Mettete la farina sulla spianatoia a fontana con un incavo centrale nel quale sgusciare le 4 uova.

    Unite una grattugiata di noce moscata ed un pizzico di sale ed impastate il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo.

    Fate riposare la pasta circa 30 minuti, quindi stendetela e fate dei ravioloni rotondi o quadrati con il ripieno preparato in precedenza.

    Condite questi ravioloni di pesce con salsa di pomodoro, oppure con un sugo di pesce e/o crostacei e prezzemolo tritato.

    Foto di GIROGUSTANDO

    VOTA:
    4.9/5 su 5 voti