Rigatoni alla silana

Rigatoni alla silana

Tempo:
40 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
540 Kcal/Porz

    I rigatoni alla silana sono un gustoso e robusto primo piatto che arriva dalla cucina calabrese. Questa ricetta usa tutti i prodotti tipici della Calabria, come la salsiccia arricchita dal peperoncino, i formaggi e il peperoncino piccante per un risultato decisamente saporito, che potete rendere più o meno infuocato aggiustando la quantità di quest’ultimo. Se amate la pasta lunga il ricco sugo alla silana va benissimo anche con degli spaghettoni o degli ziti.

    Ingredienti

    Ingredienti Rigatoni alla silana per quattro persone

    • 400 g. di maccheroni o altro tipo di pasta corto o lungo
    • 1 lattina di pomodori pelati
    • 100 g. di guanciale oppure di pancetta
    • una bella manciata di pecorino grattugiato
    • peperoncino rosso piccante a piacere
    • olio d’oliva extra vergine q.b.
    • 150 di caciocavallo silano non troppo stagionato
    • 100 g. di salsiccia calabrese stagionata
    • 1 cipolla
    • alcuni funghi secchi (opzionali)
    • un bicchierino di acquavite o altro liquore non aromatizzato
    • sale q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Rigatoni alla silana

    rigatoni alla silana

    Se li usate, mettete i funghi in ammollo in poca acqua calda.

    Tritate la cipolla.

    Eliminate l’involucro dalla salsiccia, poi tagliatela a dadini, e tagliate a dadini anche il guanciale (non gettate la cotica ma lasciatela intera e unitela al resto).

    Fate rosolare la cipolla assieme al guanciale, alla salsiccia, al peperoncino e a poco olio. Bagnate con l’acquavite e fatela sfumare.

    Quando i salumi saranno belli croccanti, unite i pomodori e portate a cottura a fuoco moderato.

    Unite poi i funghi con la loro acqua filtrata, se li usate. A fine cottura aggiustate di sale e di peperoncino.

    Cuocete la pasta in abbondante acqua salata scolatela, conditela con il sugo e con il caciocavallo tagliato a dadini, lasciate riposare un minuto coperto per far fondere il formaggio.

    Servite subito completando con il pecorino grattugiato.

    Foto di Debbie Tingzon

    VOTA:
    4.5/5 su 3 voti

    Speciale Natale