Risotto ai calamari

    photo-full
    Tempo:
    40 min
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    4 Persone
    Calorie:
    450 Kcal/Porz
    Il risotto ai calamari è una pietanza che può essere proposta per una cena molto importante, un'occasione speciale, un anniversario e perchè no anche a Natale. Per la preparazione di questa ricetta dovrete acquistare un chilo di calamari, preferibilmente di piccola dimensione, del riso per risotti, e poi zafferano e vino bianco secco. Aglio e cipolla insieme alle foglie di alloro contribuiscono ad insaporire il piatto. Come per ogni risotto, anche in questo caso dovrete far mantecare il riso con l'ingrediente principale prima di aggiungere il brodo. In questo caso si consiglia acqua calda perché il giusto mix di ingredienti non richiede un sapore aggiuntivo.

    Ingredienti

    • 350 gr di riso per risotti
    • 1 kg di calamari
    • 1 bicchiere di vino bianco secco
    • 2 bustine di zafferano
    • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
    • 1 peperoncino
    • 2 spicchi di aglio
    • 1 cipolla media
    • 2 foglie di alloro
    • 4 cucchiai di olio di oliva
    • Sale q.b.
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    risotto ai calamari 1

    1. Spellate i calamari, svuotateli e lavateli per bene. Poi tagliateli a pezzetti.
    2. Riducete in pezzetti piccolissimi gli spicchi di aglio.
    3. In un tegame capiente fate imbiondire la cipolla tritata nell’olio.
    4. Aggiungete i calamari e fateli soffriggere per un paio di minuti, fino a farli quasi rosolare.
    5. Aggiungete il riso, fatelo tostare per un paio di minuti mescolando continuamente.
    6. Aggiungete poi lo zafferano sciolto in qualche cucchiaio di acqua calda, l’aglio, l'alloro, il peperoncino a pezzetti e il concentrato di pomodoro.
    7. Mescolate il tutto, aggiungete il vino e dopo qualche minuto aggiungete l’acqua calda necessaria a ricoprire il riso almeno di un dito.
    8. Salate e fate cuocere a fuoco basso fino a che l’acqua non sarà del tutto assorbita per almeno 15 minuti.
    9. Girate di tanto in tanto e aggiungete altra acqua calda in caso adacqua evaporata il riso non risulti ancora cotto.
    10. Consigli:

      A piacere potete aggiungere prezzemolo tritato.

     
    Foto di [puamelia]

    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA