Risotto con asparagi

    photo-full
    Tempo:
    40 min
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    4 Persone
    Calorie:
    365 Kcal/Porz
    Vediamo la ricetta del risotto agli asparagi, un primo piatto da preparare soprattutto quando gli asparagi freschi sono disponibili. Ottenere un buon risultato nel preparare questo risotto non è difficile, occorrono solo prodotti di ottima qualità, un minimo di tempo, e servirlo rigorosamente espresso, appena pronto; se avete ospiti fateli attendere o coinvolgeteli nella preparazione. E visto che il risotto di asparagi ha un gusto delicato, al momento di gustarlo non sommergetelo con il parmigiano, se proprio non ne potete fare a meno limitatevi ad un leggerissima spolverata.  

    Ingredienti

    • 400 g. di asparagi
    • 320 g. di riso da risotti
    • 1 carota piccola
    • 2 cipolle piccole
    • 1 spicchio d’aglio
    • alcuni rametti di prezzemolo
    • 5 cucchiai di olio d’oliva extra vergine
    • sale e pepe in grani e macinato q.b.
    • parmigiano grattugiato q.b. (opzionale)
    Ricettari correlati Scritto da GIeGI

    Preparazione

    1. Separate la parte commestibile degli asparagi da quella dura, basta piegarli e si spezzeranno al punto giusto. Con gli scarti ben puliti, una cipolla, una carota, qualche rametto di prezzemolo, uno spicchio di aglio, qualche grano di pepe e del sale preparate un bel brodo vegetale bollendo il tutto almeno 45 minuti; poi passate al colino cinese premendo bene per estrarre tutti i succhi dagli asparagi.

    2. Lavate le parti commestibili degli asparagi, tagliate le punte e mettetele da parte, ed infine riducete il resto a pezzettini regolari, più o meno grandi a vostro piacere, e sempre secondo i vostri gusti potete anche tagliarli di sbieco.

    3. Cuocete a fuoco dolce i pezzetti di asparagi con un cucchiaio di olio, sale, pepe macinato o pestato al momento e acqua aggiunta a cucchiate; quando sono quasi cotti unitevi anche le punte e continuate la cottura ancora 3 o 4 minuti. Queste prime operazioni possono essere fatte con largo anticipo.

    4. Fate sudare la seconda cipolla tritata con 3 cucchiai di olio d’oliva extra vergine a fuoco basso, se necessario bagnate con poca acqua per non farla colorire o peggio bruciare. Riscaldate il brodo vegetale agli asparagi preparato in precedenza.

    5. Alzate il fuoco e gettatevi il riso, fatelo tostare mescolando, poi portate a cottura unendo il brodo caldo un mestolo alla volta. Quando il riso sarà quasi pronto unite gli asparagi cotti in precedenza, mescolate, e aggiustate di sale e pepe.

    6. Appena pronto, spegnete, unite ancora un cucchiaio di olio d’oliva, mescolate, lasciate riposare coperto qualche minuto. Servite subito, portando in tavola del parmigiano grattugiato.

    Se preferite un gusto più morbido, potete sostituire in questa ricetta completamente o in parte l'olio d'oliva con il burro.

    Come scegliere gli ingredienti per il risotto agli asparagi

    Prima di tutto parliamo degli asparagi. Per il risotto preferite gli asparagi verdi, o se riuscite a trovarli gli asparagi di campo o asparagina, si tratta di asparagi verdi molto sottili ma molto saporiti e quindi perfetti per questa ricetta. Non utilizzate assolutamente i grandi asparagi bianchi o violetti, sarebbero sprecati. Per quello che riguarda il riso vanno bene tutti i nostri grandi risi da risotti, come Arborio, Carnaroli o Vialone Nano, magari da agricoltura biologica, e comunque di buona qualità, sicuramente non quelli dell'hard discount.
     

    Varianti del risotto con gli asparagi

    Qui trovate delle ricette per preparare delle gustose varianti del risotto con gli asparagi, dove gli asparagi sono abbinati ad altre verdure oppure a dei frutti di mare.

    L'abbinamento riso e asparagi è veramente azzeccato e per concludere vogliamo proporvelo anche come minestra con questa ricetta: riso in brodo con asparagi e zafferano.
     

    Foto di Mari & Nacho

    Asparagi: come pulirli correttamente

    Angelo Troiani, lo Chef del Ristorante Il Convivio di Roma, con Miss Italia 2013 Giulia Arena ci insegna come pulire gli asparagi. Lavate gli asparagi sotto all'acqua corrente in modo da eliminare tutta la terra, asciugateli con un panno da cucina ed eliminate la parte finale più dura. Utilizzate un pelapatate per eliminate lo strato duro più esterno dei gambi fino ad arrivare al midollo del gambo. Questo procedimento renderà uniforme lo spessore dell’asparago e faciliterà la sua cottura.