Risotto con verza e salsiccia

Risotto con verza e salsiccia

Tempo:
1 h e 30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
325 Kcal/Porz

    Il risotto con verza e salsiccia è una ricetta facile da proporre per un pranzo o una cena d’autunno, quando questo ortaggio dalle numerose proprietà nutrizionali comincia a trovarsi più facilmente nei mercati visto che inizia la sua stagione di maturazione naturale. L’insaccato da usare invece lo potete scegliere in base alle vostre preferenze: salsiccia di maiale, salsiccia di pollo o di tacchino. In base a questa scelta cambierà anche il risultato per quel che riguarda la quantità di calorie e i grassi assunti.

    Ingredienti

    Ingredienti Risotto con verza e salsiccia per quattro persone

    • 1 litro di acqua
    • 1 patata
    • 1 gambo di sedano
    • sale q.b.
    • 650 ml. di brodo vegetale
    • 130 gr. di verza
    • 40 gr. di cipolla
    • parmigiano grattugiato q.b.
    • olio extravergine di oliva q.b.
    • 1/2 cipolla
    • 1 carota
    • 2 pomodori
    • olio q.b.
    • 350 gr. di riso
    • 100 gr. di salsiccia
    • 20 gr. di burro
    • vino bianco q.b.
    • sale q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Risotto con verza e salsiccia

    Per prima cosa, preparare il brodo vegetale.

    Lavate bene le verdure. Sbucciate la patata e la cipolla, raschiate la carota ed eliminate la pelle dai pomodori.

    Dopo aver sbucciato gli ortaggi, sciacquateli per eliminare ogni impurità e tagliateli a metà. L’unico ortaggio da non passare sotto l’acqua corrente è la cipolla. Mettete l’acqua in una pentola ampia con i bordi molto alti, aggiungete tutte le verdure, dosate di sale e versate un filo d’olio.

    Lasciate cuocere il brodo per circa 40 minuti a fuoco lento con il coperchio in modo tale da favorire la cottura degli ortaggi.

    Terminato il tempo di cottura, lasciate intiepidire il brodo e successivamente filtratelo.

    Dopo aver preparato il brodo vegetale, lavate la verza e riducetela a strisce.

    Spellate la salsiccia e fatela a pezzi. Mettetela in una pentola per la cottura del riso insieme con la verza e l’olio extravergine. Fateli rosolare per due minuti.

    Aggiungete la cipolla tritata e fate insaporire.

    Unite il riso, fate tostare e aggiungete il vino. Fate evaporare completamente.

    Versate il brodo bollente nella pentola, unite il sale e proseguite la cottura per circa 16/18 minuti, in base al tipo di riso utilizzato.

    Lontano dal fuoco aggiungete il burro e il formaggio, e mantecate.

    Impiattate e servite immediatamente.

    Foto di Elisa Groovy

    VOTA:
    4.2/5 su 3 voti