Spaghetti alla puttanesca

Spaghetti alla puttanesca

Tempo:
50 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
400 Kcal/Porz

    Gli spaghetti alla puttanesca sono un piatto tipico della tradizione partenopea: da dove sia derivato il nome di questa gustosa ricetta non si sa con sicurezza ma comunque la sua origine rievoca il mestiere più antico del mondo. Facile da realizzare è un ottimo primo piatto adatto anche per una cenetta improvvisata. Il suo gusto è abbastanza forte grazie alla presenza di molti ingredienti a dir poco stuzzicanti come i capperi, le acciughe e le olive nere.

    Ingredienti

    Ingredienti Spaghetti alla puttanesca per sei persone

    • 500 gr di pomodori pelati o freschi
    • olio extravergine d'oliva q.b.
    • pepe q.b.
    • 50 gr di capperi
    • 4 acciughe dissalate
    • sale q.b.
    • aglio q.b.
    • origano q.b.
    • peperoncino forte q.b.
    • 100 gr di olive nere di Gaeta
    • prezzemolo q.b.
    • 600 gr di spaghetti o vermicelli

    Ricetta e preparazione

    Come fare gli Spaghetti alla puttanesca

    Per iniziare procedete con il lavaggio dei pomodori sotto l’acqua corrente, incideteli e sbollentateli in acqua per circa un minuto.

    Successivamente procedete togliendo la pelle e i semi dei pomodori e tagliandoli a cubetti.

    Contemporaneamente passate sotto l’acqua corrente anche capperi e acciughe, asciugateli bene e poi spinate e tagliate le acciughe a pezzetti.

    In un’ampia padella fate imbiondire l’aglio ed unite i capperi, le olive snocciolate e i pomodori tagliati a pezzi, l’origano e il peperoncino privo di semi.

    Quando il sugo sarà quasi cotto aggiungete il prezzemolo tritato e le acciughe precedentemente lavorate, fate ancora insaporire e aggiustate di sale se necessario.

    Servite caldo in tavola.

    Foto di David Morgan-Mar

    VOTA:
    4/5 su 6 voti