Stoccafisso bollito

Stoccafisso bollito

Tempo:
20 min
Difficoltà:
Media
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
280 Kcal/Pers

    Lo stoccafisso bollito è un piatto tradizionale della cucina ligure, semplicissimo, ma di una grande bontà. Lo stoccafisso è infatti lessato e poi condito con mano leggera con i prodotti della Riviera Ligure: olio d’oliva extra vergine, olive taggiasche, aglio, origano e patate, anch’esse semplicemente lessate, e con un tocco di colore dato dal pomodoro fresco. Ovviamente tutti gli ingredienti devono essere di qualità eccelsa: lo stoccafisso Ragno, l’olio della Riviera, l’aglio di Vessalico e le patate del tipo “quarantina”.

    Ingredienti

    Ingredienti Stoccafisso bollito per quattro persone

    • 800 g. di stoccafisso già ammollato
    • 2 o più spicchi di aglio, possibilmente di Vessalico
    • un pomodoro o dei pomodorini maturi ma sodi
    • origano q.b.
    • 600 g. di patate
    • una manciata di olive taggiasche
    • olio d’oliva extra vergine q.b.
    • sale e pepe q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare lo Stoccafisso bollito

    1. Pelate le patate e tagliatele a pezzi; noi le abbiamo lasciate in ammollo in acqua qualche ora per far perdere l’amido e ridurre il loro apporto calorico. Poi lessatele in acqua leggermente salata in modo che siano pronte assieme allo stoccafisso.

    2. Portate ad ebollizione una pentola di acqua, e quando bolle gettatevi lo stoccafisso.

    3. Fate cuocere coperto per circa 10 minuti, spegnete il fuoco, salate l’acqua e lasciate riposare 20 per circa minuti, controllate se è cotto, altrimenti lasciatecelo ancora un po’ (il tempo esatto dipende dal tipo dello stoccafisso, dallo spessore del pezzo e dalla durata dell’ammollo),

    4. Lavate il pomodoro o i pomodorini

    5. Eliminate i semi e tagliateli a cubetti (se sono pomodori grandi è meglio prima sbollentarli e pelarli).

    6. Sciacquate le olive taggiasche e sgocciolatele.

    7. Sbucciate l’aglio, tagliatelo a pezzi e mettetelo in un piatto da portata concavo (se vi piace molto tagliatelo a fettine sottili, altrimenti a fette spesse o solo a metà, e se proprio non lo gradite molto usatelo solo per strofinare il recipiente).

    8. Mettete le olive nello stesso recipiente.

    9. Scolate lo stoccafisso, eliminate le lische e la pelle, e mettetelo nel recipiente con le olive.

    10. Scolate anche le patate ed unitele allo stoccafisso

    11. Aggiungete i pomodori

    12. Salate, pepate e condite con l’olio d’oliva, e completate con un po’ di origano; poi mescolate per condire il tutto.

    13. Servite caldo.

    14. Consiglio:

      per realizzare questo piatto usate prodotti di ottima qualità per gustarlo al meglio

      FOTO di GIeGI

    VOTA:
    4.2/5 su 3 voti