Succo di mirtilli fatto in casa

Succo di mirtilli fatto in casa

Tempo:
1 h e 30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
8 Persone
Calorie:
50 Kcal/100ml

    La ricetta del succo di mirtilli fatto in casa rappresenta una preparazione salutare, pronta in pochi passaggi e perfetta per regalare grandi soddisfazioni al palato. Un consiglio che vi tornerà utile prima di cimentarvi nell’impresa sta nel tenere in conto che i mirtilli, per loro natura, macchiano irrimediabilmente tutto ciò con cui entrino in contatto: prestate attenzione a vestiti e qualsiasi altro oggetto si trovi nei paraggi. Tra le ricette delle bevande questa è ricca di proprietà: provatela alla prima occasione per fare un pieno di vitamine e non solo. Si presta anche ad una piacevole pausa pomeridiana, bevetela fresca ma non ghiacciata, per poterla apprezzare al meglio.

    Ingredienti

    Ingredienti Succo di mirtilli fatto in casa per otto persone

    • 1 kg di mirtilli
    • 100 gr di zucchero semolato
    • 1 lt di acqua

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Succo di mirtilli fatto in casa

    Iniziate la preparazione del succo di mirtilli lavando con attenzione ed estrema delicatezza i mirtilli con acqua fresca.

    Una volta effettuata tale operazione asciugateli bene e trasferiteli in una pentola grande dal fondo spesso.

    Versate sopra l’acqua, ed accendete la fiamma, che dovrà rimanere bassa.

    Fate cuocere la frutta per almeno 2 ore, controllando di tanto in tanto la quantità di acqua e lo stato della frutta.

    Se dovessero asciugarsi troppo, unite poca acqua alla volta.

    Trascorso questo tempo trasferite il composto in un estrattore o, in mancanza, nel passaverdure: dovrete ottenere un composto liscio.

    Filtratelo adesso con l’aiuto di un colino a maglie fitte.

    Trasferite nuovamente nella pentola ed a questo punto unite lo zucchero.

    Continuate la cottura, sempre su fiamma bassa, per 5 minuti.

    Al termine trasferite il succo di mirtilli caldo all’interno delle bottigliette di vetro apposite, opportunamente sterilizzate.

    Avvitate bene i tappi e conservate le bottigliette a testa in giù fino a quando il succo si sarà completamente raffreddato.

    Trasferitele in dispensa.

    Proprietà e benefici

    Il succo di mirtillo è ricco di proprietà: è caratterizzato da un alto contenuto di vitamine, di sali minerali e di antiossidanti.

    Tra i benefici, quelli apportati alla vista ed alle infezioni a carico del tratto urinario. Non solo: agisce positivamente anche nei confronti dei calcoli renali e rappresenta un grande alleato durante una dieta dimagrante, in quanto aiuta a bruciare i grassi.

    Fornisce, infine, supporto nel combattere i sintomi di stipsi e diarrea, ma se consumato con moderazione, altrimenti può favorirla.

    Come si conserva

    Il succo di mirtillo fatto in casa si conserva generalmente per qualche mese posto all’interno della dispensa o, comunque, in un luogo fresco ed asciutto. Una volta aperto dura un paio di giorni, dopo essere stato trasferito in frigo.

    Foto | Alessio

    VOTA:
    4.5/5 su 3 voti