Taralli pugliesi con lo zucchero

Taralli pugliesi con lo zucchero

Tempo:
3 h
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
10 Persone
Calorie:
200 Kcal/Porz

    Oggi vi presento la fotoricetta dei taralli pugliesi con lo zucchero. Per la ricetta utilizzeremo la fecola di patate, da unire agli altri ingredienti con l’olio, anche se il mio consiglio è di utilizzare le patate lesse (per rendere i taralli ultra morbidi), che però dovranno essere amalgamate all’impasto senza l’olio.

    Ingredienti

    Ingredienti Taralli pugliesi con lo zucchero per dieci persone

    • 250 gr di fecola di patate o patate lesse
    • olio d'oliva q.b.
    • 1 pizzico di sale
    • 1 panetto di lievito di birra
    • 250 gr di farina
    • olio per friggere q.b.
    • 1 uovo
    • zucchero per decorare q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Taralli pugliesi con lo zucchero

    Acquistate gli ingredienti indicati nell’elenco.

    Versate la farina su un tavolo, aggiungete la fecola (o le patate lesse), l’uovo, il sale, il lievito e l’olio, impastate con cura.

    Quando avrete ottenuto un impasto elastico ed omogeneo.

    Staccate dei pezzi di pasta e formate con le mani i taralli.

    Fate lievitare i taralli in un posto tiepido per 2 ore, coprendoli con un canovaccio.

    Friggete i dolci nell’olio caldo, fino a farli gonfiare e dorare.

    Scolateli sulla carta da cucina e lasciateli intiepidire.

    Passate i taralli nello zucchero .

    Serviteli tiepidi o freddi.

    Foto di Laura Rescio

    VOTA:
    3.9/5 su 5 voti