Tartare di salmone all’aneto

Tartare di salmone all’aneto

Tempo:
30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
325 Kcal/Porz

    Se cerchi una ricetta speciale per gli antipasti di Natale devi provare la tartare di salmone all’aneto, antipasto veramente sopraffino preparato con due diversi tipi di salmone, il fresco e l’affumicato. Delicatamente e superbamente profumati con aneto fresco e fragrante cipollotto triturato, questa tartare porterà sulla tavola delle tue feste tutta la stuzzicante bontà degli antipasti di pesce, in attesa delle molte altre portate che si susseguiranno durante il pranzo di Natale.

    Ingredienti

    Ingredienti Tartare di salmone all’aneto per sei persone

    • 500 gr di salmone fresco
    • 2 limone
    • 1 mazzo di aneto fresco

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Tartare di salmone all’aneto

    Tagliate a striscioline sottili il salmone affumicato e a cubetti molto piccoli il salmone fresco, ovviamente dopo averlo spellato (attenzione alle lische).

    Mettete i salmone fresco in una ciotola con il succo di limone e l’aneto e fate riposare per circa 20 minuti.

    Tagliuzzate finissimo il cipollotto, uniscilo al salmone affumicato.

    Versate tutto nella ciotola col salmone fresco e mescola per amalgamare il tutto.

    Unite l’olio extravergine e l’aneto triturato.

    Servite nei piatti individuali o preparare un vassoio con le tartare sistemate ognuna in una foglia di insalata, ad esempio lattuga.

    Puoi anche preparare un gustoso secondo piatto a base di salmone cotto al cartoccio coi funghi.

    Foto di Easy très Rider

    VOTA:
    4.4/5 su 5 voti