Tartufi allo zenzero

Tartufi allo zenzero

Tempo:
6 h
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
8 Persone
Calorie:
560 Kcal/100gr

    La ricetta per il Calendario dell’Avvento di oggi è quella dei tartufi allo zenzero, golosi dolcetti al cioccolato profumati appunto dallo zenzero e da altre spezie. A noi i tartufi dolci piacciono moltissimo e oltre quelli classici al cioccolato ci piace provarne tante altre varianti, e visto che amiamo anche moltissimo lo zenzero non ci siamo fatti scappare questa ricetta. I tartufi di cioccolato oltre che per il Calendario dell’Avvento sono ottimi per regali golosi o per servirli alla fine del Pranzo di Natale con il caffè.

    Ingredienti

    Ingredienti Tartufi allo zenzero per otto persone

    • 2 dl di panna liquida del tipo da montare
    • 10 chiodi di garofano
    • 1 cucchiaino e mezzo di zenzero fresco grattugiato
    • 200 + 350 gr di cioccolato fondente
    • 120 g. di zenzero candito
    • 10 grani di pepe di Jamaica (Pimento)
    • 1 cucchiaio di miele
    • 1 pizzico di sale fino
    • 200 + 350 gr di cioccolato bianco

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Tartufi allo zenzero

    tartufi allo zenzero

    Portate a ebollizione i primi 6 ingredienti su fuoco medio, togliete dal fuoco e lasciate riposare un’oretta.

    Fate fondere assieme 200 grammi di cioccolato fondente e 200 grammi di cioccolato bianco a bagnomaria o nel microonde, mescolate in modo di amalgamare bene i due tipi di cioccolato.

    Incorporate il composto a base di panna e spezie preparato in precedenza passandolo al colino per eliminare le spezie.

    Aggiungete lo zenzero candito tritato e mescolate.

    Coprite con la pellicola alimentare e fate raffreddare in frigorifero per almeno 3 ore.

    Fate delle palline con il composto e deponetele su delle placche ricoperte di carta forno, mettetele in frigorifero per almeno 2 ore.

    Preparate un’altra placca coperta da carta forno. Fate fondere il cioccolato fondente rimastoe fatelo raffreddare fino alla temperatura di 115 gradi.

    Immergete rapidamente metà tartufi nel cioccolato e deponeteli sulla placca.

    Fate lo stesso con il cioccolato bianco e con al seconda metà dei tartufi.

    A piacere decorateli con pezzetti di zenzero candito.

    Conservateli fino ad una settimana in frigorifero.

    Come detto prima un bel vassoio di tartufi dolci preparati da voi è il modo migliore per concludere il pranzo di Natale o per trascorrere golosamente le prime ore del nuovo anno; di seguito vi diamo alcune ricette per altri tipi di tartufi al cioccolato:

    Tartufi agli amaretti,

    Tartufi al caffè,

    Tartufi al cioccolato bianco all’arancia e

    Tartufi di cioccolato ai pistacchi.

    Foto di René Kobeitri

    VOTA:
    4.5/5 su 4 voti