Terrina ai carciofi

    photo-full
    Tempo:
    1 h e 15 min
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    4 Persone
    Calorie:
    330 Kcal/100gr
    Realizziamo una ricetta che potremmo inglobare nell'ambito delle ricette salutari o dietetiche: la terrina ai carciofi. Si sa che molti dietologi, nutrizionisti, ma anche molti cuochi affermati, ritengono che ognuno di noi sia in realtà "ciò che mangia" e che quindi la cucina salvabenessere sia uno stile di vita teorizzato oramai da molti e strumento di salute primario che previene, ma spesso cura gravi patologie che renderebbero la nostra esistenza più complicata. Questa ricetta è improntata su questa filosofia e sottolinea il grande valore delle verdure e delle carni magre.

    Ingredienti

    • 100 gr di fesa di vitello tritata
    • 4 carciofi
    • 100 gr di erbette
    • 1 spicchio d'aglio
    • 1 limone
    • 3 cucchiai di latte
    • pan carrè q.b.
    • 2 uova
    • olio d'oliva
    • pepe q.b.
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    Terrina ai carciofi

    1. Iniziate a mondare i carciofi da ogni parte coriacea e dal fieno, se ne troverete.
    2. Tagliate il resto a fettine immergendole subito in acqua e limone per evitare che il contatto prolungato con l'aria le annerisca.
    3. Passate il tutto in padella dove avrete fatto rosolare lo spicchio d'aglio schiacciato in poco olio.
    4. Portate a cottura in mezz'ora a fuoco moderato aggiungendo di tanto in tanto poca acqua.
    5. Nel frattempo preparate anche le erbette lessandole con poca acqua trattenuta dopo il lavaggio o, ancor meglio, cuocendole al vapore nella pentola a pressione.
    6. Strizzate e sminuzzate le foglie riunendole nel tritatutto con i carciofi e la carne.
    7. Lavorate i tre ingredienti fino ad ottenere una crema omogenea cui aggiungerete alla fine i tuorli delle 2 uova e un po'di latte.
    8. Versate infine il composto in una pirofila e fate cuocere in forno (180°) a bagnomaria per un'ora circa.
    9. Consigli:

      Con il composto così ottenuto colmate delle terrine singole; questa crema delicata è ottima come aperitio o come contorno, per arricchire un piatto di cruditè, oppure per essere spalmata sul pane.

     

    Pasqua 2017

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA