Tiramisù senza mascarpone

Tiramisù senza mascarpone

Tempo:
30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
180 Kcal/Porz

    Preparare la ricetta del tiramisù senza mascarpone è un’ottima idea se si è a dieta o si sta cercando di mantenere un regime alimentare controllato per quanto riguarda l’assunzione di grassi. Il dolce che ne viene fuori, infatti, è molto meno calorico del tiramisù classico, ma non per questo meno goloso: 150 Kcal assunte a porzione contro le circa 350, ma una soddisfazione impagabile al primo assaggio. Cosa volere di più? La preparazione non si discosta poi molto dalla tradizionale ad eccezione della sostituzione del mascarpone con il formaggio Philadelphia. Segnatevi anche questa tra le ricette dei dolci al cucchiaio da fare assaggiare ai vostri amici.

    Ingredienti

    Ingredienti Tiramisù senza mascarpone per quattro persone

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Tiramisù senza mascarpone

    Iniziate dalla preparazione del caffè: riempite la caldaia della moka con dell’acqua fino ad arrivare all’altezza della valvola di sicurezza.

    Adesso posizionate il filtro dosatore e riempitelo, con un cucchiaino, con il caffè macinato ma senza esagerare con le quantità.

    Avvitate bene la parte superiore della caffettiera per evitare che durante la permanenza sul fuoco il caffè fuoriesca.

    Accendete un fornello piccolo mantenendo la fiamma bassa e ponete sopra la caffettiera, fino a quando il caffè sarà uscito tutto.

    Non appena pronto trasferitelo in una ciotola adatta per contenere liquidi caldi e fatelo intiepire. Unite poca acqua per diluirlo leggermente, se preferite.

    Adesso passate alla preparazione della crema: separate i tuorli dagli albumi.

    Versate i tuorli all’interno di una ciotola capiente ed aggiungete tutto lo zucchero semolato.

    Montateli con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro e gonfio di maggior volume. Tenetelo da parte.

    Montate gli albumi a neve ferma in una ciotola a parte, con un pizzico di sale.

    Aggiungete ai tuorli il Philadelphia e mescolate bene con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto denso e liscio.

    Incorporate anche gli albumi, ma pochi per volta e senza farli smontare effettuando dei movimenti circolari dal basso verso l’alto.

    Disponete sul piano di lavoro la teglia che preferite utilizzare.

    Intingete i savoiardi all’interno della ciotola contenente il caffè, ma molto velocemente, quindi disponetene un primo strato sul fondo della teglia.

    Coprite con abbondante crema di Philadelphia e proseguite, così, fino a che avrete esaurito tutti gli ingredienti.

    Terminate con la crema di formaggio e spolverate la superficie di cacao amaro in polvere con l’aiuto di un colino.

    Fate riposare il tiramisù senza mascarpone in frigo per almeno 3-4 ore prima di assaggiarlo.

    Varianti

    Il tiramisù senza mascarpone e ricotta che ne viene fuori non ha nulla da invidiare al tiramisù classico. Altrettanto cremoso, è delizioso ed allettante alla sola vista.

    Una variante è rappresentata dal tiramisù senza mascarpone con panna. Per ottenerlo sostituitela al formaggio cremoso ed unitela solo dopo averla montata a neve.

    Se non amate il caffè potrete sempre sostituirlo con una bagna alcolica o a base di latte e cacao amaro, fatti sciogliere insieme.

    VOTA:
    4.4/5 su 11 voti