Torta al cioccolato bianco

Torta al cioccolato bianco

Tempo:
1 h e 45 min
Difficoltà:
Media
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
595 Kcal/Porz

    La torta al cioccolato bianco è un tantino complicata da realizzare ma se avete una buona esperienza in cucina sono certa che non avrete problemi. E’ raffinata e deliziosa, a base di pan di spagna e cioccolato bianco e una glassa alla vaniglia con decorazioni di glassa al cacao, perfetta come dolce per San Valentino da preparare al vostro lui o alla vostra lei.

    Ingredienti

    Ingredienti Torta al cioccolato bianco per sei persone

    • 100 gr di zucchero
    • Scorza di limone grattugiata
    • 40 gr di fecola
    • Sale
    • 1 bustina di glassa alla vaniglia

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Torta al cioccolato bianco

    Separate i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve.

    Sbattete i tuorli con lo zucchero e il burro per avere un impasto spumoso, unite la vaniglia , la scorza di limone e continuate a mescolare.

    In una ciotola mettete la farina e la fecola , setacciatele e aggiungetele gradualmente all’impasto con le uova, mescolate bene.

    Infine unite gli albumi montati a neve mescolando lentamente dal basso verso l’alto cercando di non smontarli.

    Imburrate il fondo di uno stampo a cerniera e stendeteci sopra 2 cucchiai di composto, mettete in forno preriscaldato a 180° per 3-4 minuti, sfornate il disco di torta e mettetelo da parte.

    Ripetete l’operazione fino a esaurimento dell’impasto.

    Fate sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria e stendetene un po’ su ogni disco di pasta, mettete i dischi uno sopra l’altro cercando di sovrapporli bene, premete e poi lasciate raffreddare.

    Seguendo le istruzioni indicate nelle confezioni preparate la glassa al cacao e quella alla vaniglia e spalmate quella alla vaniglia sui bordi e sulla superficie cercando di fare uno strato senza sbavature e intoppi.

    Con la glassa al cacao riempite una siringa da pasticcere con il becco molto sottile e fate le decorazioni.

    Consiglio:

    Vi suggeriamo di non esagerare con la glassa scura perché quella bianca deve essere ben visibile in modo da avere un aspetto delizioso ma anche raffinato, le decorazioni meglio farle astratte, con linee e onde semplici, niente disegnini particolarmente complicati se non siete esperte in materia perché si rischia di rovinare un dolce che ci è costato un bel po’ di fatica, in questo caso meglio essere minimaliste, l’effetto è comunque stupendo.

    Foto di Anders Österberg

    VOTA:
    4.9/5 su 4 voti