Torta di carciofi senza lattosio

Torta di carciofi senza lattosio

Tempo:
1 h
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
344 Kcal/Porz

    Ecco una speciale e buonissima ricetta di torta di carciofi senza latticini, cioè senza usare alcun prodotto derivato dal latte. Di solito la torta di carciofi viene fatta usando ricotta o latte cagliato o panna o pane bagnato nel latte e/o parmigiano o altri formaggi duri grattugiati, invece in questa ricetta non c’è nulla di tutto questo. Provatela e vedrete che è ottima e sarà apprezzata da tutti, non solo da chi per allergia o intolleranza deve evitare i latticini.

    Ingredienti

    Ingredienti Torta di carciofi senza lattosio per quattro persone

    • 5 carciofi
    • 2 spicchi d’aglio
    • olio d’oliva extra vergine q.b.
    • sale e pepe q.b.
    • 4 uova
    • 1 rotolo di pasta brisée
    • limoni q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Torta di carciofi senza lattosio

    ricetta torta carciofi senza latticini 12

    Pulite i carciofi eliminando le foglie più dure, le spine e il fieno all’interno, poi gettateli in una ciotola con acqua, sale e succo di limone per non farli annerire.

    Sbucciate l’aglio, schiacciatelo e mettetelo in una padella con un po’ di olio d’oliva extra vergine, fate rosolare un paio di minuti.

    Poi affettate sottilmente i carciofi e mano a mano gettateli nella padella.

    Salateli leggermente e fateli cuocere unendo poca acqua calda se necessario.

    Quando i carciofi saranno cotti, versateli in una ciotola e fateli raffreddare completamente.

    Rompete le uova in una ciotola, salatele, pepatele e aggiungete 2 o 3 cucchiai d’olio.

    Sbattete il tutto.

    Incorporate le uova ai carciofi freddi.

    Srotolate la pasta brisee e usatela per ricoprire una teglia rotonda.

    Versate il composto a base di carciofi e uova nella teglia.

    Ripiegate i bordi della pasta all’interno, e tagliate l’eccesso di carta.

    Cuocete questa speciale torta salata di carciofi nel forno caldo a 180 gradi per circa 40 minuti, ma sorvegliate la cottura visto che il tempo esatto dipende molto dal tipo di forno. Toglietela dalla teglia e mettetela su un piatto da portata.

    Gustate questa torta salata tiepida o fredda.

    Se non volete usare la margarina potete sostituire la pasta brisee con la cosidetta pasta matta fatta con olio d’oliva extra vergine, come in questa ricetta per la torta salata di zucca.

    Foto di GIeGI

    VOTA:
    4.5/5 su 2 voti

    Speciale Natale