NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Torta di mele e uvetta

    photo-full
    Tempo:
    1 h e 15 min
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    8 Persone
    Calorie:
    285 Kcal/Porz
    La ricetta della torta di mele e uvetta è una delle infinite varianti che potete scegliere di preparare se amate la mela e le torte con questo frutto. Ne trovate di tutti i tipi, morbide, con la base di pasta sfoglia, di crostata, con le mele a pezzi, a fettine, o la torta di mele frullate, grattugiate, decorate con zucchero a velo, cannella, con frutta secca sbriciolata, zuccherini colorati o come in questo caso, con uvetta e ricoperta da una deliziosa glassa al cioccolato bianco. In questa torta è presente il rum, anche se non è molto, se però volete una merenda per i bambini, basta sotituirlo con del latte. Divertitevi e state solo attenti alla preparazione della glassa, la torta di mele e uvetta è davvero facile da realizzare.

    Ingredienti

      Per la torta
    • 2 uova
    • 150 gr di farina di farro
    • 75 gr di farina 00
    • 100 gr di zucchero di canna
    • 3 mele
    • 75 gr di uvetta
    • 1 pezzetto di zenzero fresco di 3 cm
    • la buccia di un limone grattugiata
    • 2 cucchiai di olio di semi
    • mezzo bicchierino di rum
    • mezzo bicchierino di latte
    • 1 bustina di lievito vanigliato
    Per la glassa al cioccolato bianco
    • 250 gr di cioccolato bianco
    • 75 gr di burro ammorbidito
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Torta di mele e uvetta

    Preparazione

    1. Mettete le uvette in ammollo nel rum per 15 minuti.
    2. In una ciotola sbattete lo zucchero con le uova, aggiungete l'olio e mescolate.
    3. Grattugiate direttamente nella ciotola la scorza di limone e lo zenzero fresco, dopo averlo sbucciato.
    4. Aggiungete le due farine e le uvette con il rum, mescolate bene e avrete un impasto un po' colloso.
    5. Scaldate il latte e scioglietevi il lievito, versate poi nella ciotola e mescolate delicatamente, amalgamando il composto fino a che sarà cremoso.
    6. Preriscaldate il forno a 180°.
    7. Tagliate le mele a cubetti e mischiatele all'impasto.
    8. Imburrate e infarinate una tortiera a forma di ciambella, con la cerniera se la avete, altrimenti andrà bene una normale.
    9. Mettete la vostra torta in forno per 45 minuti.
    10. Nel frattempo preparate la glassa, per prima cosa sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco.
      Consiglio:

      State attenti che l'acqua della pentola per il bagnomaria non bolla, deve solo essere molto calda, in modo che il cioccolato si sciolga uniformemente e non si bruci.

    11. Quando il cioccolato si sarà sciolto, aggiungete il burro ammorbidito e tagliato a pezzetti, mescolate bene con un cucchiaio di legno fino ad amalgamare bene, quindi togliete dal fuoco.
    12. Lasciate riposare il composto ottenuto e poi lavoratelo con un frullatore a immersione per pochi minuti alla massima velocità.
    13. Sfornate la torta e lasciatela raffreddare, toglietela dallo stampo e mettetela su un piatto da portata.
    14. Cospargete sopra la torta la glassa al cioccolato bianco, senza ricoprirla tutta, come nella foto, e servite.

    Origini della torta di mele

    Visto che la torta di mele è uno dei dolci più amati e preparati, sarebbe bello conoscerne le origini, che si dice siano anglosassoni, con la colonizzazione degli inglesi nei territori americani, e fu talmente apprezzata negli Stati Uniti che divenne un simbolo nazionale e addirittura fu identificata come American Pie. Sicuramente la versione iniziale era quella della apple pie tradizionale. Non sono sicure comunque queste origini, quello che si sa è che la torta di mele è frutto dell'arte culinaria occidentale, forse è nata in Europa intorno al 1300, in un periodo di risveglio delle scuole di gastronomia, che diffondevano un gran numero di ricette diverse. All'inizio la frutta era semplicemente cotta sopra l'impasto e nasceva dall'esigenza di non farla andare a male, data l'assenza dei frigoriferi. Con il tempo si imparò a mettere le mele all'interno dell'impasto o meglio nel mezzo, così nasceva la torta di mele e strati, affinatasi poi nella versione moderna delle mele tagliate sottili. Tra le ricette del Rinascimento c'era la Taurte au pommes, ovvero la Torta di mele, così come la conosciamo oggi, ma con qualche ingrediente diverso, come il miele al posto dello zucchero o altri ingredienti ormai abbandonati, come il ripieno di cipolle appassite.
    Le ricette si sono poi diversificate, con i grandi classici a farla da padroni, la torta di mele americana, la tarte tatin di mele francese, il crumble di mele inglese, lo strudel di mele dell' Alto Adige e la ricetta italiana della crostata di mele e di tutte le varianti morbide.
     

    Altre ricette della torta di mele

    Vediamo dunque quali altre ricette della torta di mele potete provare a conoscere e preparare, ve ne suggeriamo alcune un po' particolari:
    Crostata di mele con zenzero candito
    Torta di mele con farina di riso
    Torta di mele in padella
    Torta di mele all'acqua
    Torta di mele allo zafferano
    Torta di mele al cucchiaio
    Torta di mele con pasta sfoglia
    Torta di mele alta
    Torta di mele sottile
    Torta di mele vegan
    Torta di mele al microonde
     

    Foto di Beth

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA