Torta Hello Kitty: la charlotte di fragole

    photo-full
    Ecco la charlotte di fragole con decoro Hello Kitty da una ricetta di Luca Montersino, una torta che sposa la delicatezza della crema chantilly con la voluttuosità di questa particolare ganache, in cui la prorompente dolcezza del cioccolato bianco viene mitigata dall’acidità della frutta (in questo caso la fragola, ma potete utilizzare anche lamponi, frutti di bosco, pesca, banana, ecc.). La ricetta non è di facilissima realizzazione e prevede diversi passaggi, ma il risultato vi ripagherà di tutto il lavoro fatto! Il decoro con Hello Kitty è stato fatto per rendere felice la piccola festeggiata.  

    Ingredienti

    • Per la Crema Chantilly
    • 375 gr di crema pasticcera, che potete preparare con la nostra ricetta ma sostituendo la farina con l'amido di mais
    • 8 gr di colla di pesce
    • 560 gr di panna
    • 75 gr di zucchero semolato
    • 1 bacca di vaniglia (o estratto di vaniglia)
    • Per il Biscotto Charlotte
    • 270 gr di albume
    • 250 gr di zucchero semolato
    • 180 gr di tuorlo
    • 250 gr di farina 00
    • Per la Ganache al cioccolato bianco e fragole
    • 500 gr di cioccolato bianco
    • 500 gr di fragole
    • Per la finitura
    • 1 cestino di fragoline di bosco
    • bagna alla vaniglia ottenuta portando ad ebollizione 150 g. di zucchero e 150 ml. di acqua e aromatizzando quando freddo con qualche goccia di aroma alla vaniglia o una puntina di vanillina
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    Per il Biscotto Charlotte
    In una casseruola a fondo spesso versate gli albumi con lo zucchero: sempre mescolando con una frusta, portate il composto a circa 40 gradi dopodiché versate tutto in planetaria e montate fino ad avere una massa ben compatta. Da parte rompere i tuorli in una ciotola ed unirli all’albume montato ed infine aggiungere anche la farina mescolando dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

    Mettere il composto in una tasca da pasticceria e su di una placca da forno modellate tante righe parallele, una attaccata all’altra fino a coprirne l’intera superficie. Spolverare infine di zucchero a velo ed infornare a 240 gradi per circa dieci minuti.

    Per la Ganache al cioccolato bianco e fragole
    Scaldare metà della purea di fragole (ottenuta semplicemente frullando le fragole lavate ed asciugate), aggiungervi il cioccolato biancoa pezzetti, e farlo sciogliere amalgamando il tutto con l’aiuto di una frusta. Una volta fredda aggiungete l’altra metà della purea e tenere da parte

    Per la Crema Chantilly
    Prendere la crema pasticcera fredda di frigo e, aiutandosi con una frusta, mescolatela per renderla liscia ed omogenea. Fatene scaldare metà al microonde per potervi sciogliere la colla di pesce precedentemente fatta ammollare in acqua fredda. Aggiungervi quindi il resto della crema fredda e la vaniglia. Montare la panna con lo zucchero ed aggiungerla alla crema molto delicatamente mescolando come di consueto dal basso verso l’alto.

    Per montare la torta
    Per terminare l’esecuzione della ricetta è necessario un anello per torte da rivestire al suo interno con una striscia di acetato per non far attaccare il composto. Se non possedete questa attrezzatura potete utilizzare il bordo di una tortiera a cerniera rivestita di pellicola per alimenti.

    Per prima cosa dal biscotto charlotte ritagliate una o due strisce con altezza 1-1,5 cm più basse del vostro anello. La lunghezza deve essere necessaria a coprire l’intera circonferenza della torta. Una volta sistemato il bordo, ritagliate un disco di biscotto da porre sul fondo ed inzuppatelo con la bagna alla vaniglia (inzuppate solo il fondo e non il bordo: rischierete che in fase di raffreddamento si attacchi alla pellicola).

    Con una tasca da pasticceria disponete all’interno un primo strato uniforme di chantilly; con l’aiuto di un mestolino versare sopra questo strato la ganache ormai fredda e su di questa le fragoline di bosco. Ricoprire con un altro disco di biscotto che verrà inzuppato a sua volta con la bagna alla vaniglia e coprire fino al bordo con la chantilly. Con l’aiuto di una spatola lisciare perfettamente la superficie.
    A questo punto la torta deve essere riposta in congelatore a solidificare.

    Portatela a temperatura ambiente un paio d’ore prima che venga consumata e decoratela a piacere: nella foto ho utilizzato della gelatina neutra, una cialda “Hello Kitty”, della panna montata colorata e una gelatina glitter per la scritta (era per il compleanno di una bambina di 4 anni).

    Per una decorazione più elegante, realizzate lungo tutta la circonferenza della torta dei ciuffi di crema chantilly e al centro sistemate ulteriori fragoline di bosco che, appena prima di portare a tavola, saranno spolverizzate di zucchero a velo.

    Speciale Natale

    VEDI ANCHE
    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA