La torta margherita si presenta molto semplicemente, quasi modestamente, ma basta assaggiarla per essere conquistati dalla sua pasta molto soffice, dal bel colore giallo grazie alle molte uova usate per prepararla, e dall'intenso profumo di vaniglia. Preparate una golosa torta margherita e offritela a tutta la famiglia per una colazione gourmet, ma potete servirla anche al momento del tè, oppure a fine pasto magari accompagnata da un bicchiere di vino dolce.

Ingredienti

  • 200 gr di zucchero semolato
  • 150 gr di farina più quella per la teglia
  • 50 gr di fecola di patate sostituibile con Maizena (fecola di mais) o con Frumina (fecola di frumento)
  • 7 rossi d'uovo
  • 3 uova intere
  • 60 gr di burro più quello per la teglia
  • una bustina di vanillina o il contenuto di mezza bacca di vaniglia o 2 cucchiai di estratto di vaniglia
  • un limone bio o almeno non trattato
  • zucchero a velo q.b.
Ricettari correlati Scritto da GIeGI

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno a 180 gradi.

  2. Fate fondere il burro a bagnomaria o nel microonde a bassa potenza, poi fatelo raffreddare.

  3. Versate le uova intere, i rossi d'uovo e lo zucchero semolato in una ciotola, poi montateli con una frusta o con uno sbattitore elettrico; sbattete a lungo fino ad ottenere un composto ben gonfio perchè in questo modo il composto ingloberà molta aria e alla fine la torta sarà soffice.

  4. Grattugiate la buccia del limone ed unitela al composto di uova e zucchero.

  5. Mescolando delicatamente dall'alto in basso con un cucchiaio di legno o una spatola incorporate la farina setacciata assieme alla fecola e alla vanillina. Per ultimo aggiungete il burro fuso, sempre mescolando con delicatezza.

  6. Imburrate una teglia avente diametro di 23 cm, poi spolveratela con della farina, o ancora meglio con un miscuglio di farina e zucchero a velo, quindi eliminate l'eccesso capovolgendo la teglia.

  7. Versate l'impasto nella teglia, infornate nel forno caldo e cuocete per circa 30 minuti, comunque alla fine fate la prova con uno stecchino: infilzato al centro della torta dovrà uscire pulito.

  8. Sfornate la torta, fatela raffreddare e toglietela dalla teglia. Spolveratela con lo zucchero a velo, a piacere deponete sulla torta un foglio di carta traforato prima di spargere lo zucchero per ottenere una semplice decorazione.

Consigli per rendere soffice la torta margherita
Come detto prima sbattere a lungo le uova con lo zucchero è fondamentale per ottenere una torta margherita molto soffice, vediamo però qualche consiglio per renderla sofficissima:

  • potete aggiungere all'impasto mezza bustina di lievito in polvere per dolci (tipo Bertolini o Pane Angeli);
  • potete separare gli albumi dalle uova intere, montarli a neve ben soda e aggiungerli alla fine all'impasto;
  • potete montare le uova con lo zucchero in una bacinella posta a bagnomaria su fuoco molto moderato.

La torta margherita per tutte le occasioni
La torta margherita diventa una torta adatta a tante occasoni di festa semplicemente usando una teglia con una forma particolare invece di quella rotonda; per esempio con una teglia a forma di cuore diventa adatta per San Valentino e per la Festa della mamma, per Pasqua potete usare quelle a forma di campana o di coniglietto, ed infine per Natale sceglietela forma di albero o di stella cometa.
 

Foto di marlenekzio