Tempo:
1 h e 30 min
Difficoltà:
Media
Porzioni:
10 Persone
Calorie:
370 Kcal/100gr

    La torta mimosa deve il nome al suo aspetto: è, infatti, ricoperta di briciole o di piccoli dadini di pan di Spagna, dal bel colore giallo intenso che ricorda il fiore della mimosa. La torta è fatta di crema chantilly e pan di Spagna inzuppato nel liquore, quindi si tratta di un dolce goloso e ricco. La torta mimosa è, poi, il dolce tipico della Festa della Donna e potete prepararlo per celebrare questa ricorrenza.

    Ingredienti

    Ingredienti Torta Mimosa per dieci persone

    • 255 gr i di farina
    • 470 gr di zucchero
    • 40 gr di fecola di patate
    • 50 ml di Cointreau
    • Mezza bacca di vaniglia
    • 500 ml di panna da montare
    • 4 uova
    • 16 tuorli
    • 100 ml di acqua
    • 20 gr di zucchero a velo
    • 300 ml di latte

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Torta Mimosa

    Montate le uova intere e lo zucchero per almeno 15 minuti.

    Aggiungete i tuorli, continuando a montare fino a raggiungere un composto ben incorporato.

    Unite al composto la farina e la fecola di patate e amalgamate il tutto.

    Versate l’impasto in due teglie infarinate e cuocete in forno preriscaldato a 180-190° per circa 30 minuti.

    Sfornate i pan di Spagna e fateli raffreddare.

    Per la crema, versate il latte e la panna e portate quasi al bollore.

    In un altro tegame versate lo zucchero e i tuorli e mescolate, aggiungendo la farina e i semini della bacca di vaniglia.

    Unite i due composti e stemperate con una frusta.

    Fate addensare accendendo la fiamma e spegnete non appena vedrete sbuffare la crema, quindi versate in una teglia.

    Ricoprite la crema con della pellicola trasparente e riponete in frigorifero.

    In un pentolino, versate zucchero, acqua e liquore per la bagna, scaldate e fate raffreddare.

    Montate la panna con uno sbattitore e aggiungete lo zucchero a velo per, poi, riporre il tutto in frigorifero.

    Tirate fuori la crema dal frigo verificando che si sia raffreddata a dovere, versatela in una ciotola e lavoratela unendo la panna montata.

    Dividete in due uno dei pan di Spagna e, da uno, formate tre dischi; mentre, dall’altro, tagliate delle fette spesse un centimetro da tagliare nuovamente in tre strisce da ridurre in cubetti.

    Inzuppate il primo disco di pan di Spagna con la bagna e stendete un velo di composto di panna e crema pasticcera.

    Poggiate il secondo disco di pan di Spagna e ripetete l’operazione, fino a giungere al terzo disco.

    Ricoprite tutto con la crema avanzata.

    Spargete, infine, i cubetti di pan di Spagna sulla superficie della torta e mettetela in frigorifero.

    VOTA:
    5/5 su 2 voti