Torta salata ai porri e speck

Torta salata ai porri e speck

Tempo:
1 h
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
337 Kcal/Porz

    L’Inverno è la stagione dei porri e questa ricetta vi propone di trasformarli in una saporita torta salata arricchita con speck e ricotta. È basata su prodotti italiani, e quindi risulta molto più leggera delle corrispondenti quiche francesi: niente burro o formaggi grassi, ma olio d’oliva e la leggera ricotta.

    Ingredienti

    Ingredienti Torta salata ai porri e speck per sei persone

    • 6 porri
    • 250 g. di ricotta vaccina
    • olio d’oliva extra vergine q.b.
    • pepe q.b.
    • 100 g. di speck tagliato a fettine
    • 400 g. di farina
    • sale q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Torta salata ai porri e speck

    torta salata speck porri

    Fate una pasta lavorando la farina, con 4 cucchiai di olio, un pizzico di sale, e tanta acqua tiepida quanto serve per ottenere una pasta di media consistenza.

    Fate una palla con la pasta, deponetela sulla spianatoia, e copritela con una casseruola, che avrete precedentemente riscaldato sul fuoco.

    Lasciate riposare almeno mezzora.

    Variante:

    se avete poco tempo a disposizione, in alternativa potete usare della pasta sfoglia o pasta brisèe già pronta

    Intanto, pulite i porri affettateli, e fateli stufare con un cucchiaio di olio, un pizzico di sale a fuoco dolce, se necessario bagnate con acqua tiepida di tanto in tanto.

    Tagliate lo speck a striscioline, e unitelo ai porri quando sono cotti, e cuocete ancora un minuto, mescolando.

    Lasciatre raffreddare i porri, unitevi la ricotta, mescolate con cura, aggiustate di sale e spolverate di pepe.

    Con l’aiuto del matterello stendete la pasta in una sfoglia abbastanza sottile e circolare.

    Se non avete confidenza con il matterello, potete usare la “Nonna Papera” e preparare varie sfoglie rettangolari.

    Ungete con un velo d’olio una teglia circolare, ricopritela con la pasta, versate all’interno il composto di porri e livellatelo.

    Ripiegate la sfoglia eccedente attorno ai bordi, e poi spennellatela di olio.

    Cuocete in forno caldo a 180 gradi per circa 40 minuti (il tempo dipende dallo spessore della torta).

    Questa torta di porri e speck si serve a temperatura ambiente.

    Noi abbiamo usato la sfoglia tipica delle torte genovesi, ma potete usare anche della pasta sfoglia o della pasta frolla salata.

    Foto da Katrin Gilger

    VOTA:
    4.5/5 su 5 voti

    Speciale Natale