Torta salata con salmone e broccoli

Torta salata con salmone e broccoli

Tempo:
1 h
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
118 Kcal/Porz

    Vi presentiamo la nostra torta salata con salmone e broccoli con una foto ricetta. Le torte salate sono perfette come secondo piatto o antipasto e sono un’idea vincente per i buffet o ridotte in piccoli pezzi per gli stuzzichini per l’aperitivo, e possono essere realizzate con tantissimi ingredienti. Questa ricetta sceglie salmone e broccoli, una bella combinazione dal punto di vista dei colori, ma anche della salute, visto che il salmone porta tanti “grassi buoni” e i broccoli tante sostanze antiossidanti e antitumorali.

    Ingredienti

    Ingredienti Torta salata con salmone e broccoli per quattro persone

    • 1 confezione di pasta sfoglia pronta rotonda
    • 200 gr di polpa di salmone fresco
    • 3 cucchiai colmi di ricotta o di quagliata genovese
    • sale e pepe q.b.
    • 2 broccoli
    • 2 uova
    • 2 cucchiai di olio d’oliva extra vergine

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Torta salata con salmone e broccoli

    Pulite i broccoli tagliandoli in piccole cimette, lavateli. Poi cuoceteli molto brevemente al vapore o nel microonde (noi abbiamo scelto questa seconda possibilità). Fateli raffreddare scoperti.

    Per questa torta abbiamo usato i resti di un trancio di salmone dopo averlo sfilettato per preparare il salmone marinato con questa ricetta. Cuocete anche il salmone al vapore o al microonde, eliminate lische e pelle, fatelo a pezzetti e lasciatelo raffreddare.

    Rompete le uova in una ciotola, unitevi la ricotta o la quagliata.

    Unite l’olio, il sale e il pepe; sbattete per ottenere un composto omogeneo.

    Stendete la pasta foglia in una teglia, lasciando sotto la carta in cui era avvolta (infatti si tratta di carta forno).

    Distribuite sulla pasta sfoglia i broccoli e il salmone.

    Versate il composto di uova sopra al tutto.

    Ripiegate i bordi della pasta sfoglia sopra alla farcitura.

    Cuocete la torta nel forno caldo a 180 gradi per 30 minuti.

    Deponete la torta su un piatto da portata e servitela subito calda, o a temperatura ambiente.

    Servitela a fette, ma se volete servirla con l‘aperitivo o come parte di un buffet fatela in forma rettangolare così potrete tagliarla a quadretti.

    Di solito questo tipo di torte salate, ispirate alle quiche francesi, vengono preparate sbattendo le uova con della panna, noi abbiamo provato ad usare invece ricotta più olio d’oliva e un pochino di latte e dobbiamo dire che il risultato ci sembra buono, e decisamente più leggero e soprattutto con grassi migliori dal punto di vista della salute.

    Foto di GIeGI

    VOTA:
    4.9/5 su 5 voti