Ricetta torta salata: la baciocca

  • Commenti (1)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

baciocca

La baciocca è una torta salata tradizionale nel levante ligure, viene preparata con patate, cipolle, lardo ed è semplicemente deliziosa. Come tutte le ricette tradizionali ne esistono tante varianti, questa ricetta propone quella di Temossi, frazione di Borzonasca.

Ingredienti per la baciocca (dosi per 8 persone)

  • baciocca
  • lardo
  • patata quarantina
  • 1 kg. di patate, possibilmente della varietà quarantina
  • 2 cipolle
  • 100 g. di lardo tagliato a fettine sottili
  • 4 uova
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • sale q.b
  • 500 g. di farina, oppure pangrattato q.b.

Preparazione
Pelate le patate, tagliatele a fettine sottili, salatele abbondantemente, e poi mettetele a riposare sotto un peso, per un paio d’ore. Questa operazione serve a far perdere l’acqua alle patate.

Affettetate sottilmente le cipolle e fatele rosolare in un po’ di olio e un po’ di sale.

Sciacquate per bene le patate sotto l’acqua corrente, per eliminare il sale, ed asciugatele.

Mescolate in una ciotola le cipolle, le patate, le fettine di lardo, tagliate a pezzi, e le uova. Controllate se occorra aggiungere del sale,

Anche nel piccolo paesino di Temossi ci sono due varianti di baciocca, con o senza sfoglia.

Baciocca con la sfoglia

Impastate i 500 g. di farina con 2 o più cucchiai di olio, un cucchiaino di sale e abbastanza acqua tiepida per ottenere una pasta consistente, ma facile da stendere. Utilizzando il cannello o la macchinetta stendete la pasta in sfoglie sottili, ed utilizzatele per ricoprire il fondo di una o più teglie leggermente unte d’olio, dove l’impasto di patate raggiunga uno spessore di 2/3 cm. Distribuite l’impasto sulle sfoglie, coprite con le parti debordanti, e ponete a cuocere in forno a 180 gradi per circa 45 minuti.
Servite la baciocca calda o tiepida.

Baciocca senza sfoglia

Ungete d’olio e spolverate con il pangrattato una o più teglie dove l’impasto di patate raggiunga l’altezza di 2/3 cm. Stendete l’impasto di patate nelle teglie, spolverate con il pangrattato e mettete a cuocere in forno a 180 gradi, per circa 30/40 minuti.
Servite la baciocca calda o tiepida.

Foto da GIeGI, www.quarantina.it, img204c.imageshack.us

Dom 31/08/2008 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Sandro 21 ottobre 2009 22:26

Sono genovese e ho pranzato diverse volte alla Antica Cucina Genovese,è tutto buonissimo,i proprietari amano molto la cucina e non hanno segreti,anzi!Le porzioni sono un pò “francesi”ma il resto è OK,non perdetevelo.

Rispondi Segnala abuso
Seguici