Torta red velvet

    photo-full
    Tempo:
    1 h e 30 min
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    6 Persone
    Calorie:
    275 Kcal/Porz
    La torta red velvet è un dessert di origine americana, bellissima da vedere e gustosa da mangiare, rappresenta un dolce adatto a diverse occasioni: da San Valentino al compleanno estivo la torta di velluto rosso stupirà tutti i vostri ospiti! Facile da abbinare a un té caldo o freddo, questo dolce è un connubio perfetto di colori e sapori infatti, il rosso accesso dell'impasto (facile da ottenere con l'uso di colorante o con della barbabietola) contrasta il bianco brillante della crema creando un sapore unico e perfetto! Vediamo insieme come preparare la versione classica!

    Ingredienti

    • 490 gr di farina 00
    • 620 gr di burro
    • 450 gr di zucchero
    • 400 gr di zucchero semolato fine
    • 3 uova
    • 6 cucchiai di colorante alimentare rosso
    • 16 gr di cacao in polvere
    • 15 gr di estratto di vaniglia
    • 500 ml di latte intero fresco
    • 7 gr di bicarbonato
    • 9 gr di sale
    • 370 gr di yogurt intero
    • 7,5 gr di aceto di mele
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    torta red velvet

      Consiglio:

      Per prima cosa vi suggeriamo di preparare la crema alla vaniglia in modo da farle raggiungere la giusta temperatura ambiente.

    1. Versate all'interno di un pentolino il latte freddo e unite 50 gr di farina, fate cuocere tutto per 10 minuti a fuoco lento mescolando con una frusta per far sciogliere bene gli ingredienti.
    2. Terminata questa operazione versate il composto liquido all'interno di un contenitore basso e largo (come quello usato per il tiramisù), copritela con un po' di pellicola trasparente e lasciatela raffreddare fuori dal frigo.
    3. All'interno di una ciotola abbastanza alta sbattete il burro con lo zucchero semolato fine e continuate fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungete la vaniglia e continuate a sbattere.
    4. Unite quindi questo composto con quello creato in precedenza e mescolando dal basso verso incorporate bene gli ingredienti fino a ottenere la crema alla vaniglia.
    5. Per la base della vostra torta sbattete 225 gr di zucchero con il burro ammorbidito, mescolate tutto per una decina di minuti finché otterrete un composto chiaro, gonfio e spumoso.
    6. Successivamente incorporate le uova, una alla volta, alternandole con altri 225 gr di zucchero; continuate a mescolare per unire bene tutti gli ingredienti.
    7. Aggiungete quindi il cacao, il colorante liquido rosso e la vaniglia continuando sempre a mescolare energicamente per amalgamare gli ingredienti.
    8. Consiglio:

      Per realizzare la torta red velvet senza colorante vi consigliamo di 5 cucchiai di estratto di barbabietola rossa.

    9. Versate lo yogurt all'interno di una ciotola e sciogliete il sale.
    10. In un'altra ciotolina invece unite l'aceto di mele e il bicarbonato, utilizzato come agente lievitante.
    11. Unite quindi lo yogurt al composto primario, aggiungete la farina e infine l'aceto con il bicarbonato.
    12. Versate il composto in tre tortiere da 24 cm (precedentemente unte) dividendolo in parti uguali e infornando il tutto a 180° per 30 minuti.
    13. Una volta che i dischi saranno pronti lasciateli raffreddare e successivamente farciteli con la crema.
    14. Dopo aver terminato questa operazione ricoprite anche la superficie esterna della torta con la crema.
    15. Consiglio:

      Potete lasciare la torta fuori dal frigo nell'attesa di servirla, ma se preferite riporla in frigo vi consigliamo di coprirla (magari con una campana di vetro) così da evitare che la crema si secchi.

    Foto di Judy Dewitt

    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA