Vellutata di funghi con mousse allo zenzero

    photo-full
    Tempo:
    40 min
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    5 Persone
    Calorie:
    175 Kcal/Porz
    Vi proponiamo la vellutata di funghi con mousse allo zenzero, una raffinata ricetta autunnale. Potete servire questa vellutata calda come primo piatto, oppure fredda in piccole porzioni in bicchierini o in ciotoline come un raffinato stuzzichino per accompagnare un aperitivo o come parte di un buffet. Per questa ricetta sono adatti funghi freschi raccolti nei boschi, ma se li avete raccolti voi accertatevi che siano commestibili, ricorrendo a un esperto oppure al servizio che i comuni dovrebbero offrire.

    Ingredienti

    • 1/2 Kg di funghi cantarelli
    • 1 cipolla rossa media
    • 1 dado per brodo di pollo
    • 2 cucchiaini di paprica dolce
    • 1/2 litro di panna liquida
    • 150 g di cacioricotta a temperatura ambiente
    • 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
    • olio d’oliva extra vergine q.b.
    • sale e pepe q.b.
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    vellutata di funghi con moussse allo zenzero

    1. Pulite i funghi.
    2. Pulite e affettate sottilmente la cipolla e fatela rosolare con un po’ di olio per pochi minuti.
    3. Aggiungete i funghi tagliati a pezzetti e coprite con 2,5 dl. di brodo di pollo caldo preparato con il dado. Cuocete coperto per una decina di minuti.
    4. Versate la zuppa di funghi nel vaso di un mixer, unitevi metà della panna e la paprica
    5. Fate andare il mixer fino a ottenere una vellutata. Aggiustate di sale.
    6. Versate nei piatti o nelle coppe in cui la servirete. Questa vellutata può essere servita a piacere calda, tiepida o fredda.
    7. Tagliate a fettine la cacioricotta e riducetela in crema usando di nuovo il mixer.
    8. Montate a neve ben soda la panna rimasta unendovi lo zenzero in polvere, poi incorporatevi la crema di cacioricotta.
    9. Completate ogni piatto di vellutata di funghi con una nuvola di mousse allo zenzero.
    10. Varianti:

      Se non trovate i cantarelli potete benissimo usare altri tipi di funghi freschi o surgelati, ma se optate per gli champignon unitevi anche qualche porcino secco. Mentre se non trovate la cacioricotta potete usare al suo posto della robiola fresca.

    Foto di yuko zama

    Speciale Natale

    VEDI ANCHE
    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA