Fave al guanciale

Fave al guanciale

    Un contorno di stagione, che mescola le fave fresche della primavera con un ricordo del freddo inverno, il guanciale. Il guanciale è un tipo di pancetta preparato appunto con le guancie del maiale.

    Ingredienti

    Ingredienti Fave al guanciale

    • 2 kg. di fave fresche
    • 4 cipollotti
    • Brodo vegetale (anche preparato con il granulare) q.b.
    • 200 g. di guanciale
    • Olio extravergine di oliva q.b
    • Sale q.b

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Fave al guanciale

    Sgusciare le fave e porle in un contenitore. Versare in un tegame 4 cucchiai di olio, unire i cipollotti, puliti e affettati sottilmente, farli soffrigerli; quando hanno raggiunto un colore dorato, aggiungere il guanciale tagliato a cubetti e far rosolare il tutto. Al momento che il guanciale è diventato trasparente, aggiungere le fave sgusciate e continuare la cottura per circa una mezzoretta; se il tutto tendesse ad asciugarsi bagnate con brodo vegetale, ma non esagerate con il liquido in modo che a cottura ultimata le fave non risultino brodose. Verso la fine della cottura controllate se occorre aggingere del sale (il guanciale è già piuttosto salato).

    VOTA:
    4.9/5 su 4 voti