Yogurt fatto in casa

Yogurt fatto in casa

    La tradizione che accompagna lo yogurt si perde nella notte dei tempi, e il significato del suo nome turco Yougohurt è “lunga vita”. Un significato importante che racchiude tutto il benessere che questo elemento può dare al nostro corpo, non solo al naturale ma in mille e più variazioni. Questa soffice crema bianca nasce dall’azione di due batteri preziosissimi, il Bulgaricus e il Thermopilus, che attraverso un processo di fermentazione ci regalano un ingrediente altamente depurativo e ricco di antiossidanti, che assunto quotidianamente promette lunga vita e virtù rigeneranti. Vediamo insieme come preparare lo yogurt senza yogurtiera in casa.

    Ingredienti

    Ingredienti Yogurt fatto in casa

    • 8dl di latte fresco intero
    • 1 vasetto di yogurt che contenga i batteri Bulgaricus e Thermopilus

    Ricetta e preparazione

    Come fare lo Yogurt fatto in casa

    Mettete il latte in un pentolino e portatelo a 45°C. Aggiungetelo a filo nella ciotola con lo yogurt mescolando continuamente con una spatola.

    Dividete il composto in 8 vasetti e infornateli per 3 ore a 50°C e poi lasciateli riposare a forno spento per altre 5 ore.

    Chiudete i vasetti e metteteli in frigorifero per almeno 3 ore prima di consumarli.

    Con questo procedimento potete aromatizzare lo yogurt come preferite aggiungendo al latte vaniglia, frutta o cioccolato per i più golosi, in questo caso 150 gr di cioccolato fondente nel latte caldo o un cucchiaino di cacao dolce in ogni vasetto.

    Si conservano in frigo per 2 settimane, e potrete fare colazione tutti i giorni con un salutare yogurt fatto in casa! Ricordatevi però di tenere sempre da parte un vasetto al naturale, vi servirà per lo yogurt seguente!

    Yogurt con la yogurtiera

    yogurt con yogurtiera

    Se possedete una yogurtiera il procedimento è sicuramente più semplice, non c’è bisogno di stare attenti a temperature, forno e passaggi. Per ottenere uno yogurt cremoso basterà miscelare a temperatura ambiente latte e yogurt, suddividere il composto nei vasetti e riporli nella yogurtiera. Questa andrà poi accesa e dopo sette ore avrete un fantastico yogurt fresco per colazione. Vi consigliamo di farlo la sera così il risveglio sarà dolce.

    Provate ad utilizzare lo yogurt realizzato da voi in preparazioni speciali per la vostra colazione! I muffin allo yogurt e pere sono favolosi per iniziare la giornata e una fetta di torta allo yogurt intinta nel caffè vi regalerà un sorriso.

    VOTA:
    4.5/5 su 3 voti

    Speciale Natale