Zaleti con uvetta

Zaleti con uvetta

Tempo:
50 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
450 Kcal/Porz

    Gli zaleti con uvetta sono dei tipici biscotti veneziani che si preparano durante il periodo di Carnevale. Sono dei dolcetti preparati con farina 00 e farina di mais, e arricchiti con uvetta. Vi avevamo già proposto questa ricetta lo scorso anno ma, come spesso succede quando si tratta di piatti delle tradizioni regionali, ne esistono sempre tantissime varianti. Questa, (presa da una delle riviste di cucina della mia collezione), differisce dall’altra sia per le dosi della farina che nel procedimento e se conoscete altre versioni di questi biscotti inviatecele, ovviamente con le relative fotografie.

    Ingredienti

    Ingredienti Zaleti con uvetta per sei persone

    • 150 gr di farina bianca
    • 5 gr di lievito in polvere
    • 50 gr di uvetta
    • 150 gr di burro
    • scorza grattugiata di un limone
    • 150 gr di farina gialla
    • 2 uova più un tuorlo
    • 100 gr di zucchero semolato
    • 1 bustina di vanillina
    • sale fino

    Ricetta e preparazione

    Come fare gli Zaleti con uvetta

    zaleti con uvetta

    Ammollate l’uvetta in una ciotola, con acqua molto calda.

    Setacciate in una grossa ciotola la farina bianca “00″ insieme al lievito in polvere.

    Aggiungete la farina gialla macinata molto fine e un pizzico di sale fino.

    Mescolate bene con le mani e formate una conchetta nel centro, versatevi dentro lo zucchero semolato, il burro molto morbido, a pezzetti, la bustina di vanillina e la scorza del limone

    grattugiata.

    Impastate con le dita e incorporatevi le uova e il tuorlo, leggermente sbattuti con una forchetta in un piatto fondo. Fate impregnare bene l’impasto con le uova, sempre con le dita.

    Trasferite l’impasto sul piano di lavoro infarinato e lavoratelo con energia con le mani fino ad ottenere una pasta liscia.

    Incorporatevi l’uvetta scolata, asciugata e leggermente infarinata.

    Ricavate dalla pasta 3 parti e rotolatele sul piano infarinato, per ottenere dei rotolini, che taglierete a pezzetti di circa 4 cm, quindi modellate ogni pezzetto in panetti ovali.

    Allineate i panetti su placche foderate con carta da forno e cuoceteli nel forno riscaldato a 200°, finché sono gonfi e dorati.

    Fateli raffeddare, staccateli e spolverizzateli con zucchero a velo lasciato cadere da un colino.

    Foto di Yari Simone Prete

    VOTA:
    4.8/5 su 4 voti