Zucche di riso per Halloween

Zucche di riso per Halloween

Tempo:
40 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
295 Kcal/Porz

    Le zucche di riso per Halloween sono una ricetta divertente da proporre a tutti i bambini durante la notte delle streghe! Protagonista principale di questa preparazione è sicuramente la decorazione che, se svolta in maniera curata e dettagliata, renderà le vostre zucche davvero perfette! Facilissime da realizzare, se con un diametro minore, possono essere utilizzate anche come aperitivo, sfiziose da vedere e buonissime da mangiare…Scopriamo insieme come fare!

    Ingredienti

    Ingredienti Zucche di riso per Halloween per sei persone

    • 100 gr di riso roma
    • 1 cucchiaio di cipolla tritata
    • 15 gr di parmigiano
    • sale q.b.
    • 250 gr di zucca
    • 15 gr di burro
    • 300 ml di brodo vegetale
    • pepe q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Zucche di riso per Halloween

    Il primo procedimento per realizzare questa ricetta è quello di tagliare la zucca a cubetti. Versatela all’interno di un pentolino, cuocetela per circa 20 minuti con un bicchiere d’acqua e un po’ di sale. Terminato il tempo di cottura, frullatela con l’aiuto di un braccio ad immersione e lasciatela raffreddare.

    All’interno di una padella con il fondo antiaderente, unite il riso e la cipolla, successivamente aggiungete il riso e lasciatelo tostare per un paio di minuti. Incorporate la polpa di zucca e mescolate con un cucchiaio di legno per incorporare il tutto.

    Unite quindi il brodo, in due volte, per cuocere il riso; è importante durante questo passaggio prima di aggiungere l’altro brodo, aspettare che la prima porzione venga assorbita. Non appena il riso sarà cotto, aggiustate di sale e pepe, infine aggiungete il parmigiano.

    Lasciate intiepidire il tutto e successivamente, con le mani leggermente bagnate, realizzate delle palline e adagiatele su un piatto da portata. Per completare il tutto, mettete dei piccoli segmenti di sedano per creare i piccioli mentre, con le olive nere tagliate a triangolini, realizzate gli occhi e la bocca.

    VOTA:
    4.2/5 su 3 voti