Zuppa di crostacei e seppie alla bosana

Zuppa di crostacei e seppie alla bosana

Tempo:
1 h
Difficoltà:
Media
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
350 Kcal/Porz

    La zuppa di crostacei e seppie alla bosana è tipica, appunto, di Bosa, un borgo medievale che si trova ai piedi del Castello di Malaspina e che si affaccia sul fiume Temo, che sfocia a Bosa Marina, nel Mare di Sardegna, dove si pescano prelibatissime aragoste, con le quali i locali preparano questa deliziosa zuppa dal sapore e l’odore di mare. E’ importante utilizzare per la realizzazione di questo piatto unico del pesce freschissimo, che possa sprigionare l’invitante aroma d’estate che conosciamo. Servite la zuppa con dei crostini di pane casereccio abbrustoliti.

    Ingredienti

    Ingredienti Zuppa di crostacei e seppie alla bosana per quattro persone

    • 600 g di un'aragosta
    • 200 g di gamberi
    • una cipolla
    • prezzemolo fresco
    • sale
    • 300 g di seppie pulite
    • 200 g di scampetti
    • uno spicchio di aglio
    • olio extravergine di oliva

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Zuppa di crostacei e seppie alla bosana

    zuppa di crostacei e seppie alla bosana

    Immergete l’aragosta in 2 litri di acqua bollente, non senza prima averla fissata ad un mestolo con dello spago, per evitarne la contrazione durante la cottura.

    Lasciatela cuocere per un quarto d’ora, scolatela, mettendo da parte l’acqua di cottura, lasciate che si raffreddi e togliete la testa, mettendo la polpa in una ciotola.

    Riducete a pezzetti le seppie, mettetele nel brodetto doi cottura dell’aragosta e fatele cuocere per 15 minuti.

    A questo punto unite i gamberi e gli scampetti, lasciandoli cuocere per 5 minuti.

    Per ultima aggiungete la polpa dell’aragosta e lasciatela insaporire nel brodo per un paio di minuti.

    Tritate aglio e cipolla spellati, molto finemente, tritate anche il prezzemolo fresco e aggiungete al trito 4 cucchiai di olio.

    Togliete i crostacei e le seppie dal brodo di cottura, metteteli in una zuppiera, quindi distribuitevi sopra il trito di aglio, cipolla e prezzemolo, versatevi sopra il brodo bollente e servite con i crostini di pane.

    Consiglio:

    E' ovvio che potete variare questa zuppa aggiungendo il vostro pesce preferito, oppure dei molluschi, come cozze e vongole.

    Foto di alberto

    VOTA:
    4.8/5 su 3 voti

    Speciale Natale