Zuppa fredda di farro

Zuppa fredda di farro

Tempo:
50 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
290 Kcal/Porz

    Se cercate dei primi piatti estivi forse la zuppa di farro non vi verrà in mente, perché tutti pensano che debba essere servita bollente. Invece questa ricetta vi propone una gustosa zuppa di farro da servire fredda o a temperatura ambiente, perfetta per l’estate, visto che inoltre è piuttosto light e quindi ci aiuta a superare la prova costume. E se siete stanchi delle solite insalate di pasta o riso, portatela in spiaggia nella borsa frigo!

    Ingredienti

    Ingredienti Zuppa fredda di farro per quattro persone

    • 250 gr di farro perlato
    • 1 cipolla rossa tipo Tropea
    • olio d’oliva extra vergine q.b.
    • 400 gr di pomodori tipo San Marzano maturi
    • 1 manciata di foglie di basilico
    • sale e pepe macinato o pestato al momento q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Zuppa fredda di farro

    Lavate il farro sotto l’acqua corrente.

    Mettete a cuocere il farro con abbondante acqua e un po’ di sale.

    Lavate i pomodori.

    Tuffateli nella pentola con il farro e lasciateli cuocere alcuni minuti per poi poterli pelare.

    Recuperate i pomodori con una schiumarola e lasciateli raffreddare un pochino, poi pelateli, tagliateli a pezzetti, e mettete da parte.

    Pelate la cipolla e tagliatela a dadini, mettete da parte assieme ai pomodori.

    Quando il farro avrà bollito per 20 minuti, unitevi i pomodori e la cipolla e continuate la cottura. Durante tutta la cottura fate attenzione a non far traboccare la pentola.

    Quando il farro sarà cotto, togliete la pentola dal fuoco ed unitevi il basilico lavato e spezzettato. Lasciate raffreddare completamente la zuppa di farro, poi potete metterla in frigorifero per conservarla.

    Servite la zuppa di farro a piacere a temperatura ambiente o più fresca, ma mai gelata, condendo con olio extra vergine d’oliva e pepe nero macinato o pestato al momento. Se amate la cipolla, aggiungetene delle fettine crude alla zuppa nel piatto.

    Foto di GIeGI

    VOTA:
    4.5/5 su 2 voti