Brasato con i funghi

Brasato con i funghi

Tempo:
2 h
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
287 Kcal/Porz

    Il brasato con i funghi è una ricca ricetta autunnale: un bel pezzo di carne cotto a lungo con funghi, pancetta e pomodoro, che alla fine sarà ricoperto da una suntuosa salsa. È una ricetta che vi suggeriamo per il pranzo della domenica, visto che richiede un certo tempo per prepararla. Vi consigliamo poi di preparare il brasato con i funghi in gran quantità dato che si conserva alcuni giorni in frigorifero e che si può surgelare benissimo. E se non raccogliete i funghi nei boschi o se la vostra raccolta è stata scarsa, non preoccupatevi per questa ricetta potete usare anche i funghi surgelati ed anche gli champignon.

    Ingredienti

    Ingredienti Brasato con i funghi per sei persone

    • 1 pezzo di carne bovina (vitellone o manzo) di almeno 1 kg.
    • mezzo kg di funghi porcini o misti
    • 200 gr di pancetta non affumicata
    • 1 lattina di pelati o di polpa di pomodoro
    • 1 manciata di funghi secchi
    • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
    • olio d’oliva extra vergine q.b.
    • sale e pepe q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Brasato con i funghi

    Mettete in ammollo in acqua tiepida i funghi secchi.

    Legate il pezzo di carne per tenerlo in forma durante la cottura, oppure fatevelo fare dal macellaio.

    Fate rosolare il pezzo di carne in un tegame con un po’ di olio a fuoco vivo, giratelo (usando due cucchiai o due palette) in modo che si colori da tutte le parti.

    Unite la pancetta tagliata a pezzetti piccoli.

    Fate rosolare anche la pancetta.

    Unite la polpa di pomodoro o i pelati spezzettati.

    Poi il concentrato di pomodoro sciolto in un po’ di acqua calda.

    Fate cuocere coperto per una mezz’oretta coperto, mescolando di tanto in tanto.

    Unite i funghi freschi puliti e affettati, se usate quelli surgelati affettateli senza farli scongelare.

    Poi anche i funghi secchi ammollati tagliati grossolanamente e l’acqua di ammollo filtrata accuratamente.

    Salate e a piacere pepate leggermente, e continuate la cottura per ¾ d’ora, sempre coperto e a fuoco basso; il tempo è indicativo visto che dipende molto dal tipo di carne.

    Ecco il brasato ai funghi pronto.

    Affettate la carne e servitela accompagnata dal ricco intingolo di funghi e pancetta.

    Noi abbiamo gustato il brasato ai funghi con un purè di patate rapido fatto sbattendo delle patate lessate calde schiacciate con dell’olio d’oliva e un pizzico di sale.

    Foto di GIeGi

    VOTA:
    4.5/5 su 2 voti