Speciale Natale

Tante ricette da condividere con amici e parenti per trascorrere le feste in allegria

Anguille arrosto

    photo-full
    Tempo:
    40 min
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    4 Persone
    Calorie:
    250  Kcal/100gr
    Le anguille arrosto sono il piatto sardo per eccellenza, tipicamente natalizio. Le anguille rappresentano un alimento apprezzato per numerose ricette, soprattutto grazie alla loro carne prelibata che, leggermente grassa, le rende adatte a diversi tipi di preparazioni. Considerando proprio la consistenza della carne, vi suggeriamo di abbinare a questa ricetta un vino rosso e non uno bianco come usuale per il pesce. Vediamo insieme come preparle!

    Preparazione

    1. Il primo passo per realizzare questa ricetta non è sventrare le anguille ma bensì, renderle meno scivolose così da agevolare la preparazione. Per fare ciò potete pulirle con uno strfinaccio o con un po' di crusca. Per esaltare il gusto del piatto vi consigliamo di scegliere pesce fresco.

    2. Iniziate ora a spellare il pesce: con l'aiuto di un coltello fate un’incisione attorno al collo dell’anguilla e, servendovi di una pinzetta da cucina, sollevate la pelle tirandola verso la coda. Durante questa operazione vi consigliamo di utilizzare uno straccio per avere una presa migliore e assicurarvi di togliere tutta la pelle. Se di vostro gradimento, è possibile cucinare l'anguilla anche con la pelle, il risultato sarà più saporito ma anche più grasso e pesante.

    3. Dopo questa operazione, infilzate le anguille in uno spiedo in modo da creare una S o un cerchio, questa operazione necessita di un po' di pazienza a causa della pelle molto scivolosa del pesce. Una volta realizzati gli spiedi, poggiateli sui sostegni adatti per la brace a fuoco vivo.

    4. Cuocete tutto per circa mezz'ora, tenendo sempre presente che il tempo di cottura dipende anche dalla grandezza delle anguille. A fine cottura aggiungete un po' di sale e impiattate le anguille arrosto con un po' di alloro o con un altro aroma adatto al pesce.

    Anguille arrosto al forno

    Le anguille arrosto al forno sono una variante della ricetta appena proposta, utile a tutti coloro che non possiedono lo spazio necessario per fare una grigliata. Anche per questa alternativa, il primo passaggio necessario è quello di lavare bene le anguille e pulirle per renderle meno scivolose. Dopo aver tolto la pelle, realizzate un'incisione lungo il dorso del pesce aiutandovi con un coltello, arrotolatele e ponetele in una teglia. Cospargete il sale, prestando attenzione a non esagerare, e infornate a 200 °C per circa 30 minuti. Terminato il tempo di cottura, tagliate il pesce a piccoli pezzi e servite. Per esaltare questa pietanza vi consigliamo di abbinare delle classiche patate al forno oppure, per dare un tocco di originalità, un po' di polenta grigliata.

    Foto di Vincenzo Vacca