Spiedini di fichi, uva e prosciutto

Spiedini di fichi, uva e prosciutto

    Gli spiedini di fichi, uva e prosciutto sono buonissimi ed estivi, perfetti da servire come antipasto o come secondo piatto magari per un pranzo tra amici, ancora una volta useremo la frutta nei piatti salati. Lo devo ammettere all’inizio ero un pò scettica, ma poi sono letteralmente andata in fissa per questi piatti leggeri e senza cottura che sono l’unica salvezza per sopravvivere ai 40° che ci sono in Sicilia!

    Ingredienti

    Ingredienti Spiedini di fichi, uva e prosciutto

    • 300 gr di fichi
    • 70 gr di prosciutto di Praga
    • 1/2 melone
    • 8 chicchi di uva nera
    • 80 gr di pecorino
    • 10 foglie di basilico
    • 70 gr di prosciutto crudo a fettine
    • 70 gr di mortadella
    • 2 pesche
    • 16 chicchi di uva bianca
    • 30 ml di succo di limone
    • 4 rametti di rosmarino

    Ricetta e preparazione

    Come fare gli Spiedini di fichi, uva e prosciutto

    Pulite i fichi eliminate il picciolo, poi metteteli in un tagliere e tagliateli a spicchi verticali e poi sbucciateli. Lavate e sbucciate le pesche, tagliatele a metà in senso verticale, togliete il picciolo e fatele a spicchi. Riunite fichi e pesche in una ciotola e aggiungete il succo di limone. Sbucciate il melone e togliete semi e filamenti, tagliate la polpa a pezzi di circa 2 cm di lato.

    Lavate i chicci di uva e asciugateli con un telo, lavate asciugate anche i rametti di rosmarino, sfogliateli del tutto lasciando solo un ciuffetto in una estremità. Adesso infilzate tre dadini di melone e le fettine di prosciutto crudo alternandoli, completate con il basilico. Poi fate la stessa cosa con il prosciutto di Praga e i fichi alternandoli su 4 spiedini.

    Fate lo stesso con la mortadella alternandola a fettine di pesche. Tagliate il pecorino a quadratini poi infilzate i rametti con 2 chicchi di uva bianca e uno di uva nera alternandoli con i cubetti di formaggio, fatelo per 8 spiedini. Disponete gli spiedini in 4 piattini alternando i vari gusti. Servite subito altrimenti la frutta si ossida e diventa scura.

    Foto da:

    www.123muslim.com www.lapetitechinoise.com www.vismaraitalia.it

    VOTA:
    4.6/5 su 4 voti