Questa crema è deliziosa, soprattutto se preparata con gli asparagi freschi, facilmente reperebili in questo periodo; tuttavia se non riusciste a trovarli potete usare quelli surgelati, a discapito però come sempre del sapore.

Ingredienti

  • asparagi freschi o surgelati 400 g
  • 1 patata tagliata a fette
  • panna 50 g
  • brodo vegetale 1/4 di litro
  • burro 75 g
  • 1 cipolla bianca
  • succo di limone, poco
  • sale
  • pepe nero macinato
Ricettari correlati Scritto da Paoletta

Preparazione

Tagliate gli asparagi e mettete da parte le punte, e affettateli in pezzetti abbastanza piccoli.

In una pentola fate scaldare 50 g di burro, aggiungete la cipolla che avrete già tritato finemente, la patata e gli asparagi. Mettete il coperchio e fate cuocere per circa 10 minuti, mescolando ogni tanto. Aggiungete il brodo e portate ad ebollizione; fate bollire per 20 minuti, fino a che le verdure non diventeranno tenere, poi lasciate raffreddare. Passate al setaccio e mettete la crema nella pentola, poi aggiustate di sale e pepe, e aggiungete una goccia di succo di limone. Portate la crema alla consistenza desiderata, aggiungendo brodo o facendola ridurre sul fuoco. Nel frattempo fate rosolare le punte degli asparagi nel burro rimasto, cuocendo a fuoco medio. Appena prima di servire unite la panna e decorate con le punte al burro. Servite abbinando un Sauvignon di Terlano, che si sposa perfettamente con questo piatto.