Crumiri

    photo-full
    Oggi prepariamo la ricetta dei crumiri , i quali sono antichi biscotti che venivano preparati un tempo dalle famiglie piemontesi in tutte le occasioni di festa. Esistono perciò piccole varianti della ricetta tradizionale che qui riportiamo, che prevedono l'aggiunta di miele o cacao o la sostituzione del profumo di vaniglia con quello della buccia di limone. Classici della tradizione regionale, i crumiri sono frollini croccanti e ideali per accompagnare il tè a merenda, ma anche per essere gustati a colazione. Per fare in modo che questi biscotti restino fragranti, conservateli in contenitori ermetici.

    Ingredienti

    • 250 gr di farina gialla finissima
    • 150 gr di farina bianca
    • 250 gr di burro
    • 150 gr di zucchero
    • 4 tuorli d'uovo
    • 1 bustina di vanillina (oppure scorza di limone)
    • miele (facoltativo)
    • cacao (facoltativo)
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    Riunite i due tipi di farina e versateli sulla spianatoia insieme allo zucchero, alla vanillina, al burro ammorbidito ed ai tuorli d'uovo.
    Impastate e lavorate gli ingredienti finchè la pasta presenterà un aspetto omogeneo; raccoglietela quindi a palla e ponetela a riposare per mezz'ora avvolta nella carta trasparente.
    Dividete l'impasto in 4 o 5 pezzi e formate con ognuno dei salsicciotti che infilerete in una tasca da pasticceria munita di una bocchetta a stella.
    Premendo sulla tasca, deponete sulla placca imburrata e infarinata dei bastoncini rigati della lunghezza di circa 10 centimetri.
    Curvateli leggermente dando loro la forma di una mezzaluna appena accennata.
    Cuocete i biscotti nel forno a calore piuttosto vivace (220° circa) per una ventina di minuti e sfornateli non appena avranno raggiunto un bel colore dorato.
    Foto da: www.gustandolasicilia.it

    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI