Ricette carne: arrosto farcito con prosciutto e funghi

Arrosto farcito

Ricetta per preparare l’arrosto farcito con il prosciutto cotto e i funghi porcini che poi verrà avvolto nella pasta sfoglia, un secondo piatto perfetto per il giorno di Natale.

Ingredienti per l’arrosto farcito con prosciutto e funghi (dosi per 4 persone)

  • arrosto
  • funghi porcini
  • speck
  • 700 gr di carne per arrosto in un unico pezzo
  • 150 gr di prosciutto cotto
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 50 gr di funghi porcini secchi
  • 100 gr di pane raffermo
  • 100 ml di latte
  • 40 gr di parmigiano grattugiato
  • Aglio
  • Prezzemolo
  • Bacche di ginepro
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
  • 150 gr di speck in un unico pezzo

Preparazione

Tagliate la carne orizzontalmente con un coltello ben affilato, dovete formare una tasca. In un pentolino mettete il latte e fatelo scaldare qualche minuto, togliete dal fuoco e mettete dentro il pane raffermo sminuzzato.

Mettete i funghi porcini in acqua calda per 10 minuti per farli rinvenire. Poi scolate i funghi, asciugateli con la carta assorbenti e fateli a pezzettini. Fate un trito di prezzemolo, aglio e altre erbe aromatiche, vanno bene quelle che avete in casa. Tagliate lo speck a cubetti e poi passatelo nel frullatore.

In una ciotola mettete i funghi tagliati a pezzetti, il trito di prezzemolo ed erbe aromatiche e lo speck, aggiungete il parmigiano grattugiato e le bacche di ginepro, mettete sale e pepe e mescolate con il cucchiaio di legno.

Scolate e strizzate con le mani il pane ammorbidito e aggiungetelo nella ciotola con i funghi e lo speck, lavorate bene l’impasto preferibilmente con le mani. Riempite la tasca dell’arrosto con il condimento che avete preparato e chiudetelo bene con lo spago da cucina. Avvolgete l’arrosto con la carta stagnola e fate cuocere a vapore per 1 ora e mezza, se avete pentola a pressione approfittatene perché i tempi di cottura saranno molto più rapidi.

Quando l’arrosto sarà cotto mettetelo in un piatto, sul piano di lavoro stendete la pasta sfoglia, mettete sopra le fette di prosciutto cotto e poi mettete sopra l’arrosto, avvolgete l’arrosto con la pasta sfoglia facendo attenzione a chiuderlo bene.

Mettete in forno e fate cuocere la pasta sfoglia, giratelo ogni tanto, così di sotto la sfoglia non rimarrà cruda, se occorre fatela dorare con il grill. Fate raffreddare un po’ l’arrosto e poi fatelo a fette spesse circa 2 cm, mettetelo in una pirofila e scaldatelo prima di servirlo. Potete servire l’arrosto con i fagiolini alla pancetta e con le crocchette di patate.

Foto da:

www.salumipinzani.it
www.stradadelfungo.it
www.guka.be

Gio 04/12/2008 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Laura66 22 dicembre 2010 12:19

Ma la cottura deve essere fatta esclusivamente a vapore.
Io uso la pentola a pressione ma posso cucinarlo come arrosto con la sua puccina???
Grazie

Rispondi Segnala abuso
Seguici