Stinco al whisky

Stinco al whisky

    Cucinare lo stinco di maiale con una riduzione al whisky è un buon modo per variare questo piatto di carne di maiale classico, di solito fatto semplicemente al forno. La salsa ammorbidirà e insaporirà la carne. E’ un piatto che richiede molto tempo di cottura quindi ricordatevi di prepararlo con anticipo, per non rischiare di lasciare gli ospiti affamati a tavola!

    Ingredienti

    Ingredienti Stinco al whisky

    • 2 stinchi di maiale da circa 1 kg ciascuno
    • farina
    • vino bianco secco
    • whisky
    • sedano, carota, cipolla
    • olio extravergine di oliva
    • brodo vegetale

    Ricetta e preparazione

    Come fare lo Stinco al whisky

    1 Mettete gli stinchi in una pirofila da forno con qualche cucchiaio di olio e due bicchieri di vino bianco, poi coprite e infornate per 40 minuti a 200°.

    2 A questo punto unite due mestoli di brodo vegetale, gli odori tagliati a pezzetti e 4 cucchiai di whisky. Rimettete in forno ancora per 90 minuti.

    3 Trascorso il tempo sfornate gli stinchi, bagnate il fondo di cottura con un mestolo di brodo vegetale, filtratelo e mettetelo in una padella con 2 cucchiai di whisky. Unitevi un cucchiaino di farina, e fate cuocere fino a che la salsa non diventerà densa. Servite gli stinchi con questa salsa.

    VOTA:
    4.4/5 su 4 voti