Ricette celiachia: torta di carote senza glutine

torta carote senza glutine

Ecco la torta di carote senza glutine, una golosa ricetta adatta in caso di celiachia, ed anche di intolleranze/allergie ai lieviti. Infatti in questa ricetta non si usa della farina di frumento, e conseguentemente neppure del lievito, ma solamente della farina di mandorle e delle carote grattugiate. Comunque questo è un dolce goloso e ricco, perché poi viene ricoperto da una dolce crema a base di mascarpone e da tanti pinoli tostati, che verrà sicuramente apprezzato da tutti.

Ingredienti per la torta di carote senza glutine (dosi per 8/10 persone)

Per la torta

  • 250 g. circa di carote
  • 75 g. di uvetta
  • 6 cl. di rum
  • 150 g. di zucchero superfine (tipo lo Zefiro di Eridania)
  • 12,5 cl. di olio d’oliva extra vergine dal gusto delicato più quello per la teglia
  • 1 bustina di vanillina oppure il contenuto di un baccello di vaniglia
  • 3 uova
  • 250 g. di farina di mandorle (ovvero mandorle macinate finissimamente)
  • 1 grattatina di noce moscata
  • la buccia e il succo di mezzo limone da agricoltura biologica

Per decorare la torta

  • 250 g. di mascarpone
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • 2 cucchiaini di rum
  • 3 cucchiai di pinoli

Preparazione

1) Mettete l’uvetta in una ciotolina, copritela con il rum e lasciatela ammollare.

2) Preriscaldate il forno a 180 gradi. Ricoprite con la carta forno la base di una teglia rotonda apribile con il diametro di 23 cm., e ungete i bordi con l’olio d’oliva.

3) Tritate le carote, dopo averle pelate e lavate, oppure grattugiatele; poi mettetele in un colino a scolare.

4) Sbattete lo zucchero e l’olio fino ad ottenere un composto spumoso.

5) Unite le uova con la vanillina o la vaniglia, e sbattete il tutto, poi unitevi la farina di mandorle, la noce moscata, le carote grattugiate, l’uvetta con il rum di ammollo, ed infine il succo e la buccia di limone.

6) Versate il composto nella teglia e lisciate la superficie con una spatola di gomma. Il composto sarà piuttosto basso nella teglia. Cuocete nel forno caldo per 30/40 minuti, o fino a quando la superficie si sarà gonfiata e sarà dorata, e uno stecchino infilzato al centro verrà fuori appiccicoso ma più o meno pulito.

7) Togliete la teglia dal forno, e lasciatela riposare su una gratella per 10 minuti, poi aprite i bordi della teglia e lasciatela raffreddare completamente sempre sulla gratella.

8) Tostate i pinoli in una padella antiaderente senza aggiungere alcun condimento, ma attenzione a non farli colorire; fateli raffreddare.

9) Al momento di servire sbattete il mascarpone con lo zucchero a velo e il rum. Fate colare questa particolare glassa sulla torta e completate con i pinoli tostati.

Lun 28/02/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici