Parigine ripiene di confettura

    photo-full
    Le parigine ripiene sono dei dolcetti tipici della colazione sabauda: si tratta di pan brioche avvolto da pasta sfoglia, cotto e poi farcito di confettura. Le dame dell'epoca amavano mangiare questa delizia per colazione. Voi preparatele per la colazione domenicale, o anche per un brunch. Se avete intenzione di organizzare un tè pomeridiano con le amiche servitele insieme a varie confetture, in modo che ognuna potrà scegliere il ripieno desiderato.  

    Ingredienti

    • farina tipo 00 500 g
    • burro 75 g
    • 1 rotolo di pasta sfoglia
    • zucchero 50 g
    • lievito di birra 25 g
    • miele
    • un uovo
    • latte
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    1. Mescolate farina e zucchero, formate la fontana e create un buco al centro, dove verserete il lievito sciolto in 125 cl di acqua tiepida. Aggiungete un cucchiaino di miele e impastate.

    2. Non appena avrete ottenuto un impasto omogeneo aggiungete il burro morbido e impastate ancora fino a che non otterrete una pasta liscia ed elastica.

    Formate un cilindro di 3 cm di diametro, avvolgetelo con la pasta sfoglia e fate lievitare fino a che non avrà raddoppiato il volume.

    3. Dal cilindro di pasta ritagliate tanti panetti lunghi 3 cm, chiudete le estremità e sigillateli con l'uovo sbattuto con poco latte, poi infornate per un quarto d'ora a 200°.

    4. Servite tagliate a metà con confetture varie.

    Salmone in tavola

     
     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA