Nonostante non abbia molto in comune con il pesce fresco, le ricette con il surimi in giro per il web sono davvero tante. Il surimi si trova in qualsiasi supermercato sotto forma di bastoncini arancioni ed ha un’alta componente chimica al suo interno anche se è spesso conosciuto come polpa di granchio. In realtà, puritani a parte, il surimi è un alimento pratico e veloce, adatto soprattutto da aggiungere alle insalate. E per una volta, con la fretta come consigliera, potremmo anche farci tentare da questa veloce insalata dal sapore vagamente marino, giusto per provare un piatto diverso che ci farà sicuramente risparmiare tempo.

Ingredienti per l’insalata surimi, ceci e rucola (dosi per 2 persone):

  • 200 gr di surimi
  • 240 gr di ceci
  • 4 mazzettini di rucola
  • sale
  • olio extravergine di oliva
  • aceto balsamico

Preparazione

1) Per prima cosa stemperate il surimi prima di utilizzarlo, lasciandolo qualche minuto a temperatura ambiente o passandolo velocemente sotto l’acqua tiepida.

2) Pulire la rucola, lavarla e asciugarla e metterla in un’insalatiera.

3) Scolare i ceci (che si intendono precotti) e passarli sotto l’acqua corrente per eliminare tutto il liquido di conservazione. Poi aggiungerli alla rucola.

4) Tagliare il surimi a rondelle e unirlo al resto degli ingredienti.

5) Condire a piacere con l’olio e l’aceto balsamico.

Per una variante un po’ più completa, potete aggiungere dei pomodorini o della cipolla a fettine.
In sostituzione dell’aceto balsamico, poi, per un effetto più agrodolce, potete utilizzare la crema di aceto balsamico. La trovate ormai in tutti i supermercati ed ha una consistenza più densa del normale aceto e viene infatti spesso utilizzata come elemento decorativo per rendere la presentazione del piatto decisamente speciale.

Insalata di surimi con ceci e rucola
TOP VIDEO
RICETTE PIU' POPOLARI
DALLA CUCINA