La ricetta per una crema proprio facile, ecco la vellutata di topinambur con pancetta e panna montata, un caldo piatto da servire magari a cena in una di queste serate d'autunno che cominciano a essere già freddine. Il topinambur (detto anche rapa tedesca, girasole del Canada o patata americana) è un tubero un tempo molto più usato di oggi, a cui poi è stata preferita la patata, ma se non l'avete mai assaggiato potete provare proprio questa ricetta che si prepara con estrema facilità.  

Ingredienti

  • 800 grammi di topinambur
  • 4 fette di pancetta affumicata tagliata sottile
  • 120 grammi di patate
  • 100 ml di panna fresca liquida
  • Pepe
  • Sale
Ricettari correlati Scritto da Kati Irrente

Preparazione

  1. Metti dell'acqua in una pentola e falla bollire. Lava i topinambur e tuffali nell'acqua bollente senza sbucciarli per 15 minuti. Scolali e lascia un pò intiepidire così da non scottarti. Poi spellali e falli a tocchetti.
  2. Lava e pela le patate, poi falle a cubetti e mettile in una pentola con dell'acqua fredda salata cuocendo 20 minuti.
  3. In una pentola a parte piena d'acqua bollente salata metti i pezzi di topinambur che dovranno cuocere per una decina di minuti.
  4. Poi scolali mantenendo circa 500 ml dell'acqua di cottura in cui li riverserai insieme alle patate lasciando cuocere per altri 5 minuti.
  5. A questo punto puoi ridurre tutto in crema usando un frullatore ad immersione o versando tutto in un robot da cucina. Regola di sale.
  6. Passa le fette di pancetta in una padellina senza usare condimenti ma arrostendole facendo sciogliere il loro stesso grasso.
  7. Monta la panna e servi la crema caldissima in delle ciotole o in dei piatti fondi decorando con la fetta di pancetta e una cucchiaiata di panna montata.

 
Prova il topinambur preparato in un altro modo, ad esempio come contorno, col burro e formaggio.

La vellutata di topinambur con pancetta e panna