Ricette di Natale: rotolo di vitello farcito

  • Commenti (2)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

rotolo vitello farcito

Iniziamo a suggerirvi delle ricette di Natale, anche se infatti manca ancora più di un mese, la scelta del menù per questa festa richiede sempre tante opzioni da poter esaminare.

Ingredienti per il rotolo di vitello farcito (dosi per 4 persone):

  • rotolo di vitello
  • costa di sedano
  • rollè di carne
  • vino bianco
  • noce di vitello disossata e aperta a libro 1 Kg
  • funghi porcini secchi 50 g
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • vino bianco
  • prezzemolo fresco
  • parmigiano reggiano grattugiato 30 g
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione:

Mettete i funghi secchi in una ciotola ad ammollare per 20 minuti in acqua tiepida, poi sgocciolateli e tagliateli a pezzetti; filtrate l’acqua di ammollo attraverso un colino a maglie strette foderato con un telo. Scaldate un cucchiaino di olio con lo spicchio di aglio e spellato e rosolate i funghi per 2 minuti a fiamma media. Spegnete, regolate di sale e pepe ed eliminate lo spicchio di aglio.

Spuntate la carota, spellatela con il pelapatate e lavatela. Lavate anche la costa di sedano, quindi spellate la cipolla e riducete tutti e tre gli ingredienti a dadini.

Disponete la carne su un foglio di carta da forno e disponetevi sopra i funghi, il prezzemolo tritato e il parmigiano reggiano a arrotolatelo. Scaldate 3 cucchiai di olio in una casseruola e rosolate l’arrosto arrotolato per circa 5 minuti, girandolo con un cucchiaio di legno.

Unite nella casseruola carota, cipolla e sedano, quindi sfumate con un bicchiere di vino bianco e lasciatelo evaporare. Chiudete con il coperchio, abbassate la fiamma al minimo e cuocete per un’ora, irrorando di tanto in tanto con un cucchiaio di acqua dei funghi e girandolo.

Togliete il coperchio, regolate di sale e pepe e proseguite la cottura per altri 15 minuti. Tagliatelo a fette e servite insieme a verdure al burro.

thefood2.blogspot.com
www.macelleriasparacino.com
www.regione.piemonte.it
www.city.ac.uk

Lun 16/11/2009 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
12 dicembre 2009 17:43

provero’ a cucinarlo,già mi sembra tanto buono solo a vedere gli ingredienti,grazie ti farò sapere dopo averlo mangiato

Rispondi Segnala abuso
12 dicembre 2009 21:40

se lo cucini mandaci anche delle foto così le pubblichiamo!

Rispondi Segnala abuso
Seguici