Coratella con i carciofi

    photo-full
    La coratella con i carciofi è uno dei piatti fondamentali della colazione pasqualina di Roma, una meravigliosa usanza che riunisce tutta la famiglia prima del pranzo e dove le portate servite sono sia dolci che salate. Ovviamente questo piatto oltre che per questa tradizione laziale può essere servita anche come rustico secondo. Se ci sono ospiti ricordate di accertarvi che mangino questo tipo di piatto, per evitare di metterli in imbarazzo cucinando una cosa a loro non gradita, vista la particolarità del piatto, di cui la variante è la coratella con le cipolle.  

    Ingredienti

    • coratella d'agnello o capretto
    • 4 carciofi
    • 1 cipolla
    • mezzo bicchiere di vino bianco
    • brodo vegetale
    • mezzo limone
    • sale
    • pepe
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    Pulite i carciofi, tagliateli a spicchi e metteteli a bagno in acqua acidulata con del succo di limone.

    Spellate la cipolla e riducetela a fettine sottili e mettetela in una casseruola con 3 cucchiai di olio, quindi aspettate che diventi trasparente unite i carciofi ben sgocciolati.

    Regolate di sale e pepe e bagnateli con il brodo vegetale, quindi lasciateli cuocere per mezz'ora, ovvero fino a che non saranno cotti.

    Separate le interiora, sciacquatele e tagliatele a pezzetti, e mettete a rosolare prima i polmoni con due cucchiai di olio, bagnandoli con del brodo, poi dopo un quarto d'ora aggiungete il cuore.

    Lasciate insaporire per qualche minuti e poi fate cuocere per circa 10 minuti, quindi aggiungete il fegato, fate cuocere per un paio di minuti, unite i carciofi e lasciate insaporire per altri due minuti, regolando di sale.

    Se volete spruzzate con del succo di limone, mettete nei piatti e servite.

    Foto da:
    www.campus.rieti.it, www.provincia.vt.it, www.seedfest.co.uk, www.liceoberchet.it, www.sellyourcell.com,

    coratella con i carciofi

    Speciale Natale

    VEDI ANCHE
    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA