Uovo alla coque con pinzimonio

Uovo alla coque con pinzimonio

    Un allegro antipasto pasquale che vede protagoniste le uova, un classico elemento di questa festa. Fate attenzione ad usare le uova extrafresche (meglio ancora se comprate da qualche produttore locale). Servitele come antipasto leggero e insolito per il pranzo di Pasqua, oppure anche come variante delle classiche uova sode della colazione romana pasquale, se volete dare un tocco di innovazione, sempre però usandole come seconda scelta (certe tradizioni è meglio non ribaltarle!). I portauova possono essere sostituiti da tazzine per il caffè, dal servizio delle quali comunque potrete prendere i piattini.

    Ingredienti

    Ingredienti Uovo alla coque con pinzimonio

    Ricetta e preparazione

    Come fare l' Uovo alla coque con pinzimonio

    Lavate le carote, spuntatatele e spellate, spuntate e lavate le zucchine, lavate le coste di sedano e togliete i filamenti. Tagliate carote e zucchine a fette di 4 mm di spessore e poi a bastoncini, tagliate anche le coste prima a trochetti e poi a bastoncini.

    Mettete le uova in una casseruola con acqua fredda e copritele con due dita di acqua, portate a ebollizione e lasciatele cuocere per 3 minuti, quindi scolatele con un mestolo forato e mettetele nei portauova poggiati su 4 piattini.

    Battete la sommità con un cucchiaio, togliete la calotta superiore e mettete sulle uova un po’ di yogurt e una macinata di pepe, quindi mettete sui piattini i bastoncini di verdure da intingere nei tuorli.

    Foto da:

    veryculinary.com, www.flowerservice.it, laist.com, www.specialtyproduce.com, media.readersdigest.com.au, aworldinapan.blogspot.com

    VOTA:
    5/5 su 4 voti