Rotolo al papavero

    photo-full
    Il rotolo al papavero, o meglio ai semi di papavero è un goloso ed insolito dolce, tradizionale della cucina ungherese dai colori bianco-neri, ma si ritrova anche in quella austriaca e tedesca.

    Ingredienti

    • 15 g. di lievito di birra
    • 2,5 dl. di latte
    • 2 cucchiai rasi di zucchero
    • 450 g. di farina più quella per la spianatoia
    • 225 g. di burro più quello per la placca
    • 225 g. di zucchero a velo
    • 3 tuorli d’uovo
    • 1 bicchierino di rum
    • 1/2 cucchiaino di sale
    • buccia grattugiata di mezzo limone (da agricoltura biologica possibilmente)
    • 1 cucchiaio colmo di yogurt intero
    Per il ripieno
    • 350 g. di semi di papavero
    • 200 g. di zucchero a velo
    • 2 cucchiai rasi di zucchero
    • 100 g. di uvetta
    • 1 bustina di vanillina
    • da 100 a 150 cl. di latte bollito e raffreddato
    Per lucidare la pasta
    • 2 tuorli d’uovo
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    Sciogliete il lievito di birra nel latte tiepido e aggiungete i due cucchiai di zucchero. Lasciate riposare 10 minuti.

    Sbriciolate il burro nella farina, aggiungete poi lo zucchero a velo.

    Lavorate la pasta, incorporando successivamente il lievito sciolto nel latte, i tuorli d’uovo, il rum, la buccia del limone, lo yogurt e il sale. Lasciate riposare la pasta per una notte in frigorifero.

    Preparate anche il ripieno mescolando gli ingredienti assieme (regolate la quantità del latte per ottenere una crema morbida ma consistente), e lasciate riposare anch’esso per una notte in frigorifero.

    Il giorno dopo, dividete l’impasto in due parti uguali, e stendetele con il matterello in due rettangoli aventi la lunghezza delle vostre placche da forno e spessore di circa ½ cm.

    Stendete il ripieno ai semi di papavero sulle due sfoglie e arrotolatele cercando di ottenere due cilindri regolari. Adagiateli sulla placca ben imburrata. Spennellateli con i tuorli d’uovo sbattuti. Lasciateli riposare una mezz’oretta o anche di più.

    Al momento di cuocerli spennellateli ancora con i tuorli d’uovo, bucateli con un coltello appuntito e infornateli nel forno caldo a 180 gradi. Cuocete questi deliziosi dolci per circa 1 ora. Se la parte superiore si colorasse troppo durante la cottura, copriteli con un foglio di alluminio.

    Servite i rotoli al papavero freddi ed affettati con una tazza di tè oppure di caffè o cioccolata.

    Foto da lipsmackinggoodness.blogspot.com, www.purcellmountainfarms.com, filspolishdeli.com

    Rotolo al papavero
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI