Maritozzi al vin cotto

Maritozzi al vin cotto

    Oggi prepariamo la ricetta per i maritozzi al vin cotto. I maritozzi sono un dolce tipico laziale ed in particolare della città di Roma, che potrete preparare anche per Natale o gustare a merenda; sono dei piccoli panetti di pane, conditi con l’uvetta, i pinoli, la scorzetta d’arancia candita, tagliati in due parti e decorati con la panna montata come dimostra la classica ricetta riportata seguendo questo link. Invece la preparazione che leggerete qui di seguito sarà un tantino differente, perchè mescoleremo la tradizione laziale con un accenno di cucina pugliese, dato che aggiungeremo il vin cotto di fichi.

    Ingredienti

    Ingredienti Maritozzi al vin cotto

    • 1 litro di vin cotto di fichi
    • 400 gr di zucchero
    • 2 kg circa di farina
    • 1 pizzico di sale
    • zucchero a velo q.b.
    • 125 gr di lievito di birra
    • 1 cucchiaio di semi di anice
    • 600 ml di olio d'oliva
    • panna montata spray q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Maritozzi al vin cotto

    Sciogliete il lievito con 1/2 bicchiere di acqua tiepida; versate in una ciotola il vin cotto di fichi, che potrete preparare anche voi, lo zucchero, l’olio, i semi di anice e il sale.

    Aggiungete la farina lentamente ed il lievito sciolto, in modo da ottenere un impasto morbido ed elastico; fate lievitare il composto in un posto asciutto per 1 ora.

    Ricavate dalla pasta non lavorata dei filoncini e chiudeteli a ciambella; fatele lievitare e raddoppiare di volume per 1 altra ora.

    Cuocete i dolci nel forno a 180° per 20-30 minuti (devono diventare dorati); a cottura ultimata tagliateli a fettine e rimetteteli nel forno a tostare e poi decorate con la panna montata e lo zucchero a velo.

    VOTA:
    4.4/5 su 4 voti