Speciale Natale

Tante ricette da condividere con amici e parenti per trascorrere le feste in allegria

Dolci Raffaello fatti in casa

    photo-full
    Tempo:
    2 h
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    6 Persone
    Calorie:
    60 Kcal/Porz
    Videoricetta dei dolci Raffaello
    Realizzare i dolci Raffaello fatti in casa è facilissimo! Divertenti da creare e gustosi da presentare ai vostri ospiti, questi dolcetti candidi ricordano la neve per il colore bianchissimo, rappresentando un must del Natale. Senza alcuna problematica per la conservazione perché realizzati senza conservanti, i nostri Raffaello possono essere tenuti in frigorifero e tolti per essere serviti ai vostri amici, magari durante le feste di Natale, l'occasione giusta per gustarli insieme a loro!

    Ingredienti

    • 250 gr di farina di cocco
    • 200 gr di ricotta
    • 200 gr di zucchero
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    RAFFAELLO

    1. Iniziate a realizzare l'impasto per i vostri dolcetti. Mescolate insieme la ricotta, lo zucchero e la farina di cocco. Durante questa fase di preparazione ricordate di utilizzare solo 200 gr di farina di cocco, gli altri 50 gr saranno necessari per la decorazione successiva.

    2. Impastate tutto molto bene fino ad ottenere un composto omogeneo e abbastanza elastico. Iniziate ora a creare delle piccole palline rotonde. Il nostro consiglio è di comporle seguendo il meccanismo di creazione delle polpette: dopo aver preso un po' di impasto ponetelo tra i due palmi delle mani e senza esercitare una forte pressione, iniziate a seguire un movimento circolare con la mano superiore, mantenendo quella inferiore ferma e come base d'appoggio.

    3. Su di un vassoio, ponete 50 gr di farina di cocco e passate le palline precedentemente create. Vi consigliamo di fare molta attenzione che tutti i lati dei cioccolatini siano ben ricoperti della farina, solo in questo modo riuscirete ad ottenere il risultato desiderato: delle gustose praline completamente bianche!

    4. Dopo aver finito la fase di copertura, mettete tutto in un vassoio e lasciate riposare in frigo per almeno due ore. Questo è il tempo necessario affinché il composto creato per le palline si unisca bene, facendo aderire la farina di cocco esteriore; se di vostro gradimento, per variare la ricetta è possibile usare anche del cacao amaro in polvere per "colorare" i vostri cioccolatini. Terminate le due ore di riposo è possibile servire tutto ai vostri ospiti!

    Dolci Raffaello con il Bimby

    Vediamo come creare i dolci Raffaello con il Bimby, questo robot da cucina può esservi d'aiuto per stupire i vostri ospiti! Per ottenere i cioccolatini bianchi utilizzando questo supporto, sono necessari 2 misurini di polvere di cocco, 3 misurini di zucchero, un misurino di latte, 3 misurini di latte in polvere, un uovo e mandorle intere pelate. Mettete nel vaso del Bimby il latte (sia quello in polvere che quello liquido), la polvere di cocco e lo zucchero, successivamente accendete il robot e portatelo alla velocità turbo e fate cuocere il tutto per 10 secondi. Aprite il boccale e riunite il composto sul fondo aiutandovi con una spatola; aggiungete l'uovo e cuocete per 13 secondi a 100°. Finito il tempo di cottura, versate il contenuto del Bimby in un recipiente largo, e lasciatelo raffreddare. Ponete quindi in un piatto della polvere di cocco, successivamente con le mani bagnate formate delle palline con il composto, aggiungendo al loro interno una mandorla intera. Dopo aver creato tutti i cioccolatini, preoccupatevi di passarle nella polvere di cocco; lasciateli raffreddare prima di servirli, utilizzando anche curiosi pirottini di carta.