Scaloppine di seitan all’orientale

fettine di seitan cotte in padella con olio, salsa di soia e acqua e cosparse con un trito di mandorle

da , il

    Se si hanno degli amici vegetariani spesso si è in crisi per preparare delle cene dove tutti rimangano soddisfatti. Il seitan però può togliervi dall’imbarazzo, infatti, ha un gusto molto gradevole e piace anche a chi non è propriamente vegetariano. Accompagnate questo piatto con delle verdure, come zucchine o fagiolini.

    • 4 fette di seitan ate circa 1/2 cm
    • farina q.b.
    • 5-6 foglie di salvia fresca
    • vino bianco secco
    • salsa di soia
    • 2 cucchiai di mandorle pelate
    • olio extravergine di oliva

    Preparazione

    Disponete la farina in un piatto e passatevi le fettine di seitan. In una padella mettete un paio di cucchiai di olio, le foglie di salvia e cuocetevi le fettine, rigirandole dipo 2 minuti.

    Spruzzate con il vino bianco, un poco di acqua, 2 cucchiai di salsa di soia, e fate addensare il sugo per qualche minuto, rigirando le fettine di seitan per un paio di volte.

    Nel frattempo tritate finemente le mandorle.

    Spegnete il fuoco, disponete le fettine sul piatto da portata e cospargetele con il trito di mandorle.

    Foto da:

    http://www.tofu-bio.ch/prodotti/seitan.jpg

    http://www.optic.or.jp/com/katsumaru/jpg/shoyu.jpg

    http://www.clubshangri-la.it/img/mandorle.jpg

    seitan